menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto il sindaco Elisa Deo e Andrea Raggi, referente di Hera

Nella foto il sindaco Elisa Deo e Andrea Raggi, referente di Hera

Galeata, il centro storico cambia look: via ai lavori. Il sindaco: "Una grande soddisfazione"

"Riuscire a cambiare in meglio il volto del proprio paese è sicuramente una grande soddisfazione", afferma Deo

Al via i lavori di riqualificazione del centro storico di Galeata. Con l'inizio del mese di marzo sono entrate in azione le benne delle ruspe delle ditte esecutrici Zambelli e PPG di Mengozzi, entrambe del luogo, per rimuovere la pavimentazione esistente di via Zannetti, intervento propedeutico alle successive opere di riqualificazione. "Dalla prossima settimana - spiega il sindaco Elisa Deo - il cantiere sarà affidato ad Hera per il rifacimento di fognature, tubature e gestione servizi. A seguire, nel cronoprogramma fino ai primi di giugno, è prevista la messa in posa di lastre di pietra serena per il rifacimento integrale della pavimentazione".

Il progetto, redatto dall’Architetto Paolo Prati di Galeata con il supporto dell’efficientissimo Ufficio Tecnico Comunale, comprende anche la sistemazione di via IV Novembre e Piazza Mercato. "Il restyling del centro storico riveste grande importanza anche per le attività commerciali che perlopiù sono dislocate nelle vie oggetto di lavori", prosegue Deo. Ecco perché il primo cittadino, concordando con i titolari, ha preferito posticipare i lavori che sarebbero potuti iniziare l’estate scorsa, al fine di non danneggiare le attività proprio nei mesi più produttivi.

Il progetto da 350mila euro è stato finanziato con fondi del Cipe. "Tutto ciò è stato possibile grazie all’intervento tempestivo del deputato Marco Di Maio che nel 2018 ci ha informati dell’opportunità ed ha seguito l’iter per la candidatura - evidenzia il sindaco -. Dal canto nostro ci siamo fatti trovare preparati con un progetto ambizioso pronto nel cassetto che, in quanto già esecutivo, ha avuto la priorità nell’assegnazione dei fondi".

"Riuscire a cambiare in meglio il volto del proprio paese è sicuramente una grande soddisfazione, per questo attendevamo l’inizio dei lavori con grande entusiasmo - conclude Deo -. Gli stessi cittadini si sono mostrati particolarmente interessati al cantiere in questi primi giorni di apertura".

Nella foto il sindaco Elisa Deo e Andrea Raggi, referente di Hera

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cercasi conduttore per un nuovo talk show di cultura e attualità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento