menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischi ambientali, a Dordrecht la conferenza finale del progetto Misrar

Una delegazione di tecnici ed esperti della Provincia di Forlì-Cesena ha partecipato alla conferenza finale del progetto europeo MiSRaR, che si è tenuta a Dordrecht, Paesi Bassi

Una delegazione di tecnici ed esperti della Provincia di Forlì-Cesena ha partecipato alla conferenza finale del progetto europeo MiSRaR, che si è tenuta a Dordrecht, Paesi Bassi, nei giorni scorsi. Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il Programma INTERREG IVC ed è finalizzato allo scambio di conoscenze e buone pratiche tra diverse istituzioni europee in tema di mitigazione dei rischi ambientali.
 
Nel triennio 2010-2012 i sette partner, tra cui la Provincia di Forlì-Cesena e altri enti pubblici provenienti da Paesi Bassi, Portogallo, Grecia, Estonia e Bulgaria, hanno trattato i temi della sicurezza e della prevenzione dei rischi ambientali, sotto la guida del capofila olandese, la Regione Zuid-Holland Zuid. La Provincia di Forlì-Cesena ha contribuito al progetto grazie al lavoro sinergico e coordinato di diversi uffici e servizi: ufficio Progetti europei, servizio Ambiente e sicurezza del territorio e servizio Agricoltura, spazio rurale, flora e fauna.
 
Alla conferenza finale era presente anche un rappresentante dell’Unione Europea. I vari interventi hanno affrontato diversi aspetti della mitigazione dei rischi: dal riconoscimento dell’importanza di un approccio europeo al risk assessment alla cooperazione internazionale nella gestione dei rischi; dalla definizione di interventi di riduzione del rischio nella pianificazione territoriale al coinvolgimento di cittadini e gruppi di interesse nei processi decisionali per la realizzazione di misure di mitigazione. Claudia Casadei, responsabile  dell’ufficio di Protezione civile della Provincia di Forlì-Cesena, ha presentato una relazione sull’analisi costi-benefici realizzata in collaborazione con l’Autorità dei Bacini Regionali Romagnoli. Obiettivo dell’analisi costi-benefici è quello di fornire un ulteriore strumento per l’assunzione di decisioni più consapevoli nella mitigazione dei rischi ambientali.
 
Il progetto ha permesso la pubblicazione dell’opuscolo “Mitigazione dei rischi territoriali” che sarà allegato al numero di ottobre della Rivista “La protezione civile italiana” e verrà spedito agli abbonati della Regione Emilia-Romagna. E’ stato inoltre realizzato un manuale sulla mitigazione dei rischi in Europa che potrà diventare un utile strumento per  gli operatori del settore.

 
Entrambi i volumi potranno essere richiesti alla Provincia di Forlì-Cesena all’indirizzo relin@provincia.fc.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento