menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risistemato l'orto, ma anche una mostra: la scuola Achille Lega pronta per la ripartenza

E’ stato risistemato l’orto per tante nuove esplorazioni con i bimbi nella didattica all’aperto

E’ grande la gioia per il ritorno della didattica in presenza. A Meldola, al Polo d’infanzia paritario Monsignor Achille Lega, l’emozione traspare dal “Bollettino scolastico” inviato alle famiglie qualche giorno fa in cui si rendiconta delle varie attività svolte per accogliere nuovamente i bimbi in un scuola ancora più bella, dopo l’ultimo mese di lockdown. "Ci siamo sperimentate – scrivono scherzosamente le maestre – come giardinieri, carpentieri, tutto fare insomma per riuscire ad ottimizzare i costi della gestione e il tempo a nostra disposizione. Abbiamo rivisto i setting di alcuni spazi per riadattarli alle necessità di tutti i bambini, che crescendo hanno bisogno di uno spazio davvero adeguato alla loro età".

Tra gli interventi svolti, quello per “ridare un nuovo volto al nostro orto, piantando semi, fiori, piante, per poter imbastire un lavoro che vedrà il suo compimento con la partecipazione di tutti i bambini”. Insomma ‘motori caldi’ per ricominciare a pieno regime con l’outdoor, la didattica all’aperto, svolta già da diversi anni, tra i  primi sul territorio forlivese. Per la massima sicurezza di tutti, per la riapertura dello scorso settembre da parte della Fondazione Istituto San Giuseppe, che gestisce la scuola, erano stati fatti gli investimenti necessari per garantire i distanziamenti e le sanificazioni richieste. Nelle settimane dell’ultimo lockdown, così come prescritto dalla normativa, il contatto con i bambini e con le loro famiglie è stato mantenuto con la Lead (Legami educativi a distanza) svolta dalle maestre.

Tra le novità della ripresa vi sarà anche quella della mostra sulla storia della scuola, con diverse foto storiche, allestita nel corridoio centrale. “Abbiamo riaperto i nostri archivi storici – si legge nel “Bollettino” – per ritrovare chi eravamo e poter ripensare a chi siamo oggi. Sono immagini alla scoperta della meravigliosa opera educativa del nostro fondatore Monsignor Achille Lega, un’opera importante per tutta la comunità meldolese, che rende l’idea della centralità del nostro Istituto sul territorio”.

“Una mostra – spiega Annamaria Di Cicco, coordinatrice didattica - per recuperare le radici di un percorso che cambia forme ma continua con la passione educativa di sempre, quella del fondatore. Rispolverare le vecchie foto ci ha permesso di ripensare al nostro lavoro, alla centralità delle famiglie che con la loro scelta ci permettono di andare avanti. Sono tante le cose che sono cambiate nel tempo, ma l’agire educativo è sempre guidato prima che dal fare, dal vivere e stare nell’azione educativa in modo consapevole”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento