Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Rissa e ferite in un supermercato, non poteva allontanarsi da casa: torna in carcere

L'uomo, secondo le accuse, si sarebbe armato di una bottiglia di vetro minacciando il personale del supermercato e procurando poi lesioni ad una commessa e ad alcuni avventori

I carabinieri hanno preceduto all'arresto di un uomo, maghrebino di 32 anni, che alcuni giorni fa ha creato scompiglio in un supermercato Eurospin a Forlì, rendendosi protagonista di una rissa. L'uomo, secondo le accuse, si sarebbe armato di una bottiglia di vetro minacciando il personale del supermercato e procurando poi lesioni ad una commessa e ad alcuni avventori presenti al momento. 

La caccia era partita subito dopo l'identificazione del soggetto. E domenica mattina i carabinieri della sezione operativa assieme a quelli di Castrocaro lo hanno rintracciato e, in esecuzione ad un  decreto dell'ufficio di sorveglianza di Bologna, lo hanno tratto in quanto era già in regime di affidamento in prova ai servizi sociali per reati in materia di sostanze stupefacenti, con il divieto di allontanarsi dalla propria dimora. Nonostante la prescrizione il 32enne si sarebbe quindi allontanato da casa indebitamente per raggiungere il supermercato in cui alla fine ha seminato il caos. Lo straniero è stato portato nella Casa circondariale di Forlì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa e ferite in un supermercato, non poteva allontanarsi da casa: torna in carcere

ForlìToday è in caricamento