Cronaca

Trovato un borsello con una consistente somma di denaro: si attende il proprietario

Il denaro è stato ritrovato nel cuore della mattinata di mercoledì da una passante nel parco della Resistenza

C'è una somma di denaro in Questura in attesa di esser restituita al legittimo proprietario. Il denaro è stato ritrovato nel cuore della mattinata di mercoledì da una passante nel parco della Resistenza. A chiedere l'intervento della Volante, impegnata in un servizio di pattugliamento in zona, è stata una sessantenne forlivese, specificando di aver trovato nei pressi dell'ingresso dei giardini, lato piazzale della Vittoria, un borsello con una consistente somma. L'oggetto si trova negli uffici di Corso Garibaldi. Al momento non risultano denunce di smarrimento.

Sicuramente lo smarrimento era avvenuto poco prima, visto lo stato di conservazione del borsello. Il denaro ed il borsello verranno consegnati all’Ufficio oggetti smarriti del Comune così come previsto dalla legge, e nel caso in cui non venisse ritrovato il legittimo proprietario, decorso un anno dal ritrovamento, diventa di proprietà di chi lo ha ritrovato.

Circostanze come questa sono regolamentate dagli articoli 927, 928 e 929 del codice civile, secondi i quali "chi trova una cosa mobile deve restituirla al proprietario, e, se non lo conosce, deve consegnarla senza ritardo al sindaco del luogo in cui l'ha trovata, indicando le circostanze del ritrovamento. In seguito, Il sindaco rende nota la consegna per mezzo di pubblicazione nell'albo pretorio del comune, da farsi per due domeniche successive e da restare affissa per tre giorni ogni volta. Trascorso un anno dall'ultimo giorno della pubblicazione senza che si presenti il proprietario, la cosa oppure il suo prezzo, se le circostanze ne hanno richiesto la vendita, appartiene a chi l'ha trovata".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un borsello con una consistente somma di denaro: si attende il proprietario

ForlìToday è in caricamento