menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana "fai da te" e spaccio per arrotondare, 19enne finisce in manette

Il giovane è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri di Rocca San Casciano e Portico di Romagna dopo esser stato sorpreso cedere circa 6 grammi di marijuana ad un minorenne

Operaio 19enne agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di stupefacenti. Il giovane è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri di Rocca San Casciano e Portico di Romagna dopo esser stato sorpreso cedere circa 6 grammi di marijuana ad un minorenne. Nel corso della perquisizione domiciliare, sono spuntati altri 370 grammi di "maria", nonché numerosi semi di canapa indica, materiale per il confezionamento e bilancino di precisione.

E’ stato inoltre individuato il terreno nelle adiacenze dell’abitazione dove il responsabile aveva coltivato la sostanza poi commercializzata. Dopo le formalità di rito, il 19enne è stato trattenuto in camera di sicurezza. Giovedì mattina, dopo aver convalidato l’arresto, il giudice ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dei termini a difesa richiesti dal difensore di parte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento