menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rocca San Casciano, "buoni spesa" per 57 famiglie. E il Comune usa fondi propri per altre due richieste

Sono 57 le famiglie rocchigiane che usufruiranno dei "buoni spesa" per l'acquisto di generi alimentari, previsto dal Fondo Solidarietà Alimentare in applicazione dell'ordinanza di Protezione civile numero 658

Sono 57 le famiglie rocchigiane che usufruiranno dei "buoni spesa" per l'acquisto di generi alimentari, previsto dal Fondo Solidarietà Alimentare in applicazione dell'ordinanza di Protezione civile numero 658 del 29 marzo a favore dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus covid-19. "Al fine di aiutare tutte le famiglie in stato di bisogno, l’amministrazione comunale ha deciso di soddisfare le 2 richieste sprovviste di copertura finanziaria con fondi propri del bilancio comunale", annuncia il sindaco Pier Luigi Lotti. I buoni in formato cartaceo saranno consegnati a partire da venerdì e saranno spendili per l’acquisto di generi di prima necessità al Forno Strocchi, all'Orto in Piazza, alla Latteria Bacci Mirella e al Conad City.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento