Rocca San Casciano, "Fase 1": i volontari della Misericordia impegnati in 463 servizi

I volontari della Fraternita e quelli del Gruppo Socio Culturale stanno operando come Protezione Civile in collaborazione con il Centro Operativo Comunale presieduto dal sindaco Pier Luigi Lotti

Con la conclusione della "Fase 1", è tempo di bilanci per la Fraternita di Misericordia di Rocca San Casciano, impegnata dall'11 marzo in servizi di assistenza alla popolazione. In 42 giorni di servizio, sono stati svolti 463 servizi: 65 hanno riguardato la consegna di medicinali, 109 consegne di spese alimentari, mentre sono state 155 le telefonate di assistenza psicologica. Completano i numeri 26 servizi di informazioni, mentre 66 hanno riguardato la voce "altri servizi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ricordiamo che i volontari della Fraternita e quelli del Gruppo Socio Culturale stanno operando come Protezione Civile in collaborazione con il Centro Operativo Comunale presieduto dal sindaco Pier Luigi Lotti, oltre ad effettuare le ordinarie attività di servizio 118 h24 e di trasporto ammalati e dializzati - spiegano dall'amministrazione comunale -. Cogliamo nuovamente l’occasione per ringraziare i Volontari dell’associazione per l’attività prestata a favore della nostra Comunità2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento