Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Rocca, il simbolo del paese si rimette in moto: torna a suonare la campana

“I rocchigiani - afferma il sindaco Rosaria Tassinari - sono molto affezionati al simbolo del paese ed era giusto rimettere in moto anche la campana che suona mezzogiorno

Mercoledì alle 12 tornerà a suonare mezzogiorno il campanone della torre civica di Rocca San Casciano, dopo un silenzio di quattro mesi e mezzo. Infatti, la torre civica era stata colpita a fine maggio da un fulmine che aveva fatto volar via come foglie oltre un metro quadrato di tegole piatte che ricoprono la cuspide del simbolo del paese, sparpagliate nel raggio di centro metri, non solo sui tetti vicini, ma anche nelle strade adiacenti e nella sottostante piazza Garibaldi.

Il fulmine aveva mandato in fumo anche l’impianto elettrico che faceva suonare mezzogiorno al campanone. Ora gli operai del Comune hanno sistemato di nuovo la cuspide della torre civica e i tecnici hanno ridato voce al campanone. “I rocchigiani - afferma il sindaco Rosaria Tassinari - sono molto affezionati al simbolo del paese ed era giusto rimettere in moto anche la campana che suona mezzogiorno, mentre l’orologio ha continuato a suonare le ore, perché è meccanico”.

Per fortuna il violento temporale di fine maggio si era scatenato a notte fonda, quando in giro per il paese non c’era nessuno, perché le tegole della cuspide erano volate in piazza e per le strade vicine. La mattina successiva erano intervenuti i Vigili del Fuoco per le verifiche del caso. Oltre a mezzogiorno, il campanone suona per il consiglio comunale e altre manifestazioni civili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocca, il simbolo del paese si rimette in moto: torna a suonare la campana

ForlìToday è in caricamento