menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ronco, Bidente e Lamone: scatta il divieto temporaneo di prelievo

Interessati dai provvedimenti sono il fiume Uso e affluenti; il Rubicone e affluenti; il Ronco-Bidente e affluenti; e gli affluenti del fiume Lamone

Scarse precipitazioni e forte ondata di caldo all'orizzonte. Da lunedì scatta il divieto temporaneo di prelievo idrico dai corsi d’acqua superficiali del territorio di competenza della Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Forlì-Cesena. Interessati dai provvedimenti sono il fiume Uso e affluenti; il Rubicone e affluenti; il Ronco-Bidente e affluenti; e gli affluenti del fiume Lamone. Qualora a seguito di precipitazioni venisse riscontrato un deflusso superiore a quello minimo vitale sarà permesso il prelievo solo alle  seguenti tipologie di utilizzo: prelievi destinati esclusivamente all’abbeveraggio di animali da allevamento; prelievi destinati al lavaggio di materiali litoidi e comunque tutti i prelievi che comportano la restituzione pressoché totale dell'acqua prelevata in corrispondenza del punto di prelievo; prelievi destinati alla sola irrigazione delle colture frutti-viticole, orticole e florovivaistiche destinate alla commercializzazione fino a completamento dell’attuale ciclo produttivo; prelievi destinati all'irrigazione di colture in fase di impianto, entro tre anni dalla messa a dimora a terra o in vaso e a colture assoggettate al regime dei Disciplinari di Produzione Integrata ed ai criteri Irrinet. Si precisa che, qualora la presente sospensiva interessi derivazioni ad uso consumo umano, finalizzate a garantire l'approvvigionamento idropotabile, possono essere richieste deroghe alla Regione Emilia-Romagna. Dal punto di vista meteorologico quella appena iniziata si annuncia come una settimana dal clima rovente e temperature in progressivo aumento, dettata dall'anticiclone africano. Tra mercoledì e giovedì sono attese punte di 35-37°C.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento