Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Ruba centinaia di coltelli in un supermercato ed aggredisce un addetto alla sicurezza: arrestato

Un forlivese di 35 anni, incensurato, è stato arrestato lunedì mattina in flagranza di reato col reato di "rapina impropria"

Aveva rubato centinaia di coltelli da cucina. Ed una volta scoperto dalla guardia giurata, ha opposto resistenza, venendo bloccato dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì. Un forlivese di 35 anni, incensurato, è stato arrestato lunedì mattina in flagranza di reato col reato di "rapina impropria". L'episodio si è consumato intorno alle 11.30 al "Famila" di via Monte Grappa. L'individuo, che si spostava con fare sospetto all'interno del punto vendita, è stato seguito a distanza dall'addetto alla sicurezza. Ad un certo punto è stato notato mentre metteva mano su alcuni articoli per la casa, nascondendoli in un sacchetto. Bloccato oltre la cassa, ha cominciato ad opporre resistenza alla guardia, afferrandogli un braccio e provocandogli graffi ed escoriazioni.

Nel frattempo è stata allertata la Polizia, con una Volante giunta rapidamente sul posto. I poliziotti hanno quindi bloccato il 35enne, arrestandolo in flagranza di reato per "rapina impropria" avendo opposto resistenza. Nel sacchetto aveva nascosto centinaia di coltelli da cucina per 170 euro. Ma in suo possesso ne aveva già altri quindici, ragion per cui dovrà rispondere anche di detenzione di oggetti atti ad offendere. Martedì è comparso davanti al giudice per il rito per direttissima: arresto convalidato ed udienza fissata per il 9 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba centinaia di coltelli in un supermercato ed aggredisce un addetto alla sicurezza: arrestato

ForlìToday è in caricamento