Ruba gioielli d'oro e i soldi della slot-machine: ritrovato a Caserta

La Squadra mobile di Forlì ha dato esecuzione a un provvedimento di carcerazione nei confronti di un uomo arrestato due anni fa

Era stato arrestato a Forlì due anni fa, ma la Polizia lo ha rintracciato nei giorni scorsi a Caserta. La Squadra mobile di Forlì ha dato esecuzione a un provvedimento di carcerazione nei confronti di un 34enne casertano, residente nel centro storico di Forlì, che doveva scontare una pena residua di 8 mesi di reclusione per un furto per il quale venne arrestato nel 2015. Il reato era stato commesso all’interno di un bar dove l'uomo, dopo aver forzato alcune slot machine, si era impossessato del contenuto, pari a circa 400 euro. Inoltre, approfittanto dell'assenza della titolare del bar, aveva sottratto dei monili d’oro dal locale. Il 34enne, rintracciato a Caserta dalla Polizia, è stato trasferito al carcere della stessa città.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento