Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rubano "Gratta e Vinci", arrestati in due: devono scontare 10 mesi di reclusione

Avevano commesso, nel 2010, un furto di Gratta e Vinci ai danni di una tabaccheria sull'Appennino al confine tra Romagna e Toscana.

Avevano commesso, nel 2010, un furto di Gratta e Vinci ai danni di una tabaccheria sull'Appennino, al confine tra Romagna e Toscana. Due persone, una donna di 39 anni di Forlì ed un uomo ligure di 53 anni, anch'egli residente a Forlì, sono stati arrestati dagli uomini della squadra mobile in quanto dovevano scontare una condanna di 10 mesi di reclusione, con l'accusa di furto aggravato in concorso. E così i due sono stati rintracciati nei giorni scorsi a seguito di una attività investigativa, nelle rispettive abitazioni. I Gratta e Vinci rubati erano circa una trentina, ognuno del valore di 10 euro. Al momento dell'arresto, 8 anni fa, avevano dichiarato di non aver avuto la possibilità di "grattare" i biglietti in quanto fermati poco dopo da una pattuglia. I biglietti erano stati riconsegnati al gestore vittima del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano "Gratta e Vinci", arrestati in due: devono scontare 10 mesi di reclusione

ForlìToday è in caricamento