"Rumori Fuori Scena", un sold out a favore dell’associazione Diabete Romagna

Il prossimo appuntamento dell’associazione sarà per giovedì al Jump di Forlì per la presentazione del libro di poesie di Moreno Zoli, “Oltre il sentiero”, il cui ricavato sarà devoluto a favore di Diabete Romagna

Sold out per “Rumori Fuori Scena”, la commedia realizzata dalla giovanissima compagnia teatrale 18 con lode andata in scena sabato scorso al teatro Testori di Forlì. Una serata dedicata al grande valore del volontariato capace di offrire un importante supporto alla crescita del territorio. “Rumori fuori scena” e stato uno spettacolo dentro lo spettacolo ed ha regalato momenti di puro divertimento e tanti sorrisi a tutti i presenti, ma è stata anche un’occasione per offrire aiuto concreto ai tanti bambini, adolescenti e adulti con diabete e alle loro famiglie.

La serata, infatti, è stata voluta  fortemente da una volontaria molto attiva dell’associazione Diabete Romagna, Alice, che aveva appena 18 anni quando il diabete ha bussato alla sua porta. Alice però non ha mai rinunciato ai suoi sogni e al momento degli applausi ha con orgoglio mostrato il sensore che porta al braccio e che le serve a tenere con costanza sotto controllo la glicemia. Grazie alla sua determinazione e al suo carisma, ha trasformato la sua grande passione per il teatro in un’occasione per far uscire allo scoperto “una malattia che si nasconde e vive nel silenzio della solitudine, molto diffusa, ma conosciuta spesso in maniera superficiale”, come ricorda Pierre Cignani, presidente di Diabete Romagna. 

Naturalmente, in questo sogno di un futuro in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno, Alice non è sola: a fianco tutta la compagnia 18conLode, che ha deciso di sostenerla nella realizzazione di “Rumori Fuori Scena” e che ha lavorato duramente per rendere indimenticabile l’evento di sabato sera e il folto pubblico di quasi trecento persone, per la gran parte ragazzi giovanissimi. Oltre al divertimento, però, non sono mancati sabato sera anche i momenti di commozione. La serata, infatti, ha previsto anche un momento per ringraziare tutti i volontari di Diabete Romagna per il loro impegno nell’associazione. Un ringraziamento particolare è stato, infine, quello rivolto dal presidente Pierre Cignani a Marisa Nanni, storica presidente dell’associazione, nonna di Alice  e volontaria cuore dell’associazione da oltre 30 anni.

Grazie ai fondi raccolti dalla serata di sabato, Diabete Romagna potrà continuare a finanziare nei reparti di diabetologia e pediatria servizi che permettono di aiutare adulti e bambini con diabete a vivere al meglio e nel tempo questa condizione. Il prossimo appuntamento dell’associazione sarà per giovedì al Jump di Forlì per la presentazione del libro di poesie di Moreno Zoli, “Oltre il sentiero”, il cui ricavato sarà devoluto a favore di Diabete Romagna.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

  • Parcheggi gratuiti per future mamme e neogenitori: ecco tutte le informazioni per ottenere il pass

I più letti della settimana

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trovata senza vita in casa, aveva dei lividi. Gli accertamenti escludono la morte violenta

  • Rientro dalle ferie amaro: gli rubano l'armadietto blindato con le armi e viene anche denunciato

  • Schianto alla rotonda della tangenziale di Bussecchio: due giovani feriti

  • Taccheggiatrici seriali all'iper, la mamma poteva contare sull'aiuto della figlioletta: stanate dalla Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento