Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Saldi finti, la rabbia di una consumatrice: "Prezzo rialzato prima dello sconto"

Finti ribassi di prezzi in questo periodo di saldi. E' quanto segnala una lettrice, che ha scoperto dei capi fintamente ribassati

Finti ribassi di prezzi in questo periodo di saldi. E' quanto segnala una lettrice, che ha scoperto dei capi fintamente ribassati. In particolare per un vestito messo da 19,99 euro a 13,99 euro, ha scoperto un cartellino originario in cui il prezzo iniziale - prima del rialzo da scontare - era di 12,99 euro, quindi meno di quanto si pagherebbe nonostante lo sconto. La situazione, che avrebbe trovato conferma da parte della commessa, è stata segnalata anche alla Guardia di Finanza. 

Scrive la lettrice: “Vorrei condividere con voi questa presa in giro sui saldi che ho avuto sabato ial centro commerciale 'Puntadiferro' in un negozio di abbigliamento. Sono andata per comprare dei pantaloncini per mia figlia, andiamo nel solito negozio perché lei vuole comprare solo lì e troviamo quelli che ci piacciono e sono in sconto da 19,99 a 13,99 euro. Ci mettiamo alla ricerca della taglia e salta fuori un paio di pantaloncini, con il vecchio prezzo non modificato a 12,99”. La lettrice  perplessa va dalle commesse e chiede spiegazioni sul perché, essendo in saldo, costano di più del prezzo originario, e avrebbe avuto come risposta che è una “politica aziendale” e che “io faccio quello che mi dicono di fare”. Il suggerimento è quindi quello di fare sempre attenzione al cartellino e avvisare le forze dell'ordine, preposte alla regolarità dei saldi, in caso di dubbi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi finti, la rabbia di una consumatrice: "Prezzo rialzato prima dello sconto"

ForlìToday è in caricamento