rotate-mobile
Sicurezza sul lavoro

Salute e sicurezza sul lavoro, incontro nella sede dei Vigili del Fuoco

L'incontro ha costituito un importante momento di coordinamento per migliorare l'efficacia e l'efficienza delle attività di vigilanza e controllo dei luoghi di lavoro, al fine di contribuire ad assicurare livelli sempre maggiori delle condizioni di sicurezza e salute dei luoghi di lavoro

Il comando provinciale dei Vigili del Fuoco ha ospitato un incontro tecnico dei rappresentanti degli organi di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro che operano nel territorio della provincia di Forlì-Cesena. Durante l'incontro - cui hanno partecipato oltre 40 persone degli enti impegnati nella vigilanza e controllo nel territorio - l'ingegner Luca Scarpellini, direttore del Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro di Forlì-Cesena dell'Ausl Romagna, l'ingegner Francesco Versari, dirigente dell'Unità Operativa Impiantistica e Antinfortuinstica di Forlì-Cesena e Ravenna dell'Ausl Romagna, Raffaele Covino, dirigente dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro, Francesco Massarenti, dirigente dell'Inail, Daniele Arbizzoni, responsabile della Vigilanza Ispettiva dell'Inps per le province di Rimini e Forlì-Cesena, Gianfranco Tripi, comandante dei Vigili del Fuoco, hanno richiamato le specifiche competenze di ciascuno alla luce delle più recenti novità normative.

Questi sono parte dell’Organismo provinciale, che attua nel territorio di competenza i piani operativi elaborati dall'Ufficio operativo composto dai rappresentanti degli organi di vigilanza, il quale a livello regionale pianifica il coordinamento delle rispettive attività, individuando le priorità a livello territoriale e defininendo i piani operativi di vigilanza nei quali sono individuati gli obiettivi specifici, gli ambiti territoriali, i settori produttivi, i tempi, i mezzi e le risorse ordinarie che sono rese sinergicamente disponibili da parte dei vari soggetti pubblici interessati. Tale Organismo provinciale opera nell'ambito del Comitato regionale di coordinamento, individuato dal Dpr 21 dicembre 2007 inerente il “Coordinamento delle attività di prevenzione evigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro”, che svolge compiti di programmazione e di indirizzo al fine di individuare i settori e le priorità d'intervento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L'incontro ha costituito un importante momento di coordinamento per migliorare l'efficacia e l'efficienza delle attività di vigilanza e controllo dei luoghi di lavoro, al fine di contribuire ad assicurare livelli sempre maggiori delle condizioni di sicurezza e salute dei luoghi di lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute e sicurezza sul lavoro, incontro nella sede dei Vigili del Fuoco

ForlìToday è in caricamento