menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salute, parte l’ultimo modulo formativo del progetto Bada Bene

Tecniche di mobilizzazione: parte l’ultimo modulo formativo del progetto Bada Bene prima della pausa estiva. Ancora pochi posti disponibili per il sesto modulo formativo del progetto Bada Bene dal titolo “Tecniche di mobilizzazione”

Tecniche di mobilizzazione: parte l’ultimo modulo formativo del progetto Bada Bene prima della pausa estiva. Ancora pochi posti disponibili per il sesto modulo formativo del progetto Bada Bene dal titolo “Tecniche di mobilizzazione”. Il corso, tenuto da una fisioterapista esperta, si svolgerà in  15 ore suddivise in 6 incontri che si terranno il mercoledì pomeriggio dalle 14,30 alle 17,00, presso il poliambulatorio Welfare Italia, in viale dell’Appennino 116.

Possono partecipare assistenti familiari che già si occupano di anziani a domicilio, ma anche persone che non hanno esperienza e che intendono formarsi per questo profilo. Tutti coloro che non riuscissero a partecipare a questa prima edizione che ci sarà comunque la possibilità di iscriversi ai moduli formativi avviati durante il secondo semestre del 2013. Per ogni modulo sarà richiesto un contributo minimo di partecipazione. Per iscrizioni e informazioni rivolgersi al Consorzio Solidarietà Sociale in via Dandolo, 18 a Forlì, tel. 0543 28383 –  email: michela.rossi@cssforli.it.

“Grazie a questi corsi ho avuto l’occasione di acquisire delle tecniche specifiche per l'assistenza agli anziani” - racconta Ornella Bassi partecipante a due moduli formativi – “inizialmente mi sono iscritta perchè non riuscivo a trovare un lavoro, non ho nessuna qualifica e al momento sto prestando assistenza a domicilio a mia madre che è una persona anziana. Fino a qualche anno fa lavoravo in un ingrosso di calzature gestito a livello familiare che a causa della crisi ha chiuso; non sono riuscita a reinserirmi nel mercato del lavoro in quanto non avevo qualifiche nè formazione specifica".

Conclude Bassi: "Ritengo che entrambi i moduli formativi ai quali ho partecipato siano stati molto tecnici dando ampio spazio alla parte pratica e mi han permesso di capire quali sono i comportamenti da tenere quando devi assistere una persona anziana. Il primo attestato ricevuto al termine del modulo "Igiene della persona" mi ha permesso di accedere al mercato del lavoro. Presso il Punto Famiglia, grazie all'assistenza cortese dell'operatrice, mi sono sentita valorizzata e supportata nella ricerca di un lavoro. Ad oggi ho ottenuto un'offerta di lavoro come assistente familiare a domicilio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento