Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

"Salvare tutte le aziende", Cia Romagna in assemblea con i soci: focus sui provvedimenti post-alluvione

“Le domande più frequenti che ci poniamo in questi giorni sono: E adesso cosa succederà? Quali aiuti arriveranno? Quando? Quale futuro possiamo immaginare per le nostre aziende?"

Cia Romagna incontra gli associati nell’Assemblea annuale in programma venerdì 9 giugno alle 20.15 nella sala meeting di Casa Spadoni a Faenza (Via Granarolo, 97/99). 

L’Assemblea si concentrerà sui provvedimenti post-alluvione e gli interventi degli ospiti metteranno in rilievo le azioni intraprese da Cia ai vari livelli e i possibili sviluppi.  Saranno con il presidente di Cia Romagna Danilo Misirocchi i presidenti di Cia Nazionale Cristiano Fini e di Cia Regionale Stefano Francia ed i rispettivi direttori: Maurizio Scaccia e Gianni Razzano.

“Le domande più frequenti che ci poniamo in questi giorni sono: E adesso cosa succederà? Quali aiuti arriveranno? Quando? Quale futuro possiamo immaginare per le nostre aziende? Per dare una prima risposta a queste domande e per fare il punto sulla situazione – spiega Misirocchi - abbiamo organizzato l’assemblea assieme ai nostri dirigenti nazionali e regionali. In questa data supponiamo di avere qualche elemento certo relativamente ai primi provvedimenti presi fino ad ora dal Governo e dalla Regione”. 

Dopo l’ultimo Consiglio dei ministri del 23 maggio che ha deliberato il primo decreto emergenziale,  il Ministero dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste (Masaf) ha ufficializzato alcuni interventi per le imprese agricole danneggiate dalle alluvioni, ma restano da approfondire le procedure per l’applicazione. 

“Continuiamo a seguire questa drammatica situazione confrontandoci giornalmente con le istituzioni a tutti i livelli, territoriale, regionale e nazionale. Continuiamo a lavorare assieme a tutte le altre rappresentanze, agricole e non, naturalmente con chi è disponibile a lavorare assieme. L’obiettivo è creare le condizioni per salvare tutte le aziende, vogliamo riuscirci”. 

Conclude così Misirocchi specificando, come già fatto sin da subito dopo la prima alluvione del 3 maggio, la necessità per questi eventi eccezionali di una legge eccezionale e lo snellimento della burocrazia.  L’Assemblea verrà anche trasmessa in diretta sul canale YouTube di Cia Romagna www.youtube.com/@cia-agricoltoriitalianirom736/streams

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salvare tutte le aziende", Cia Romagna in assemblea con i soci: focus sui provvedimenti post-alluvione
ForlìToday è in caricamento