Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Si cala nel pozzo per fare lavori e perde i sensi, salvato dai pompieri e dall'elicottero del 118

Si sono calati nel pozzo per un paio di metri, per soccorrerlo dopo che aveva perso i sensi. Un malore sarebbe potuto essergli fatale, potendo cadere nell’acqua, profonda circa 8 metri

Foto di repertorio

Si sono calati nel pozzo per un paio di metri, per soccorrerlo dopo che aveva perso i sensi. Un malore sarebbe potuto essergli fatale, potendo cadere nell’acqua, profonda circa 8 metri. I vigili del fuoco hanno salvato venerdì mattina un ottantenne che è stato colpito da un malore all’interno di un pozzo nelle campagne di Villafranca, in via dei Prati. L’uomo si era calato di un paio di metri per riparare una pompa e quindi restando sopra il livello dell’acqua, appigliato ad un muretto e ai tubi dell’attrezzatura.

Per fortuna, perdendo i sensi, l’anziano non è caduto nell’acqua, nella parte più profonda del pozzo, bloccato dal macchinario. I pompieri sono scesi con un respiratore ad ossigeno e dopo avergli fatto riprendere conoscenza, e lo hanno issato per poi consegnarlo alle cure del 118, giunto sul posto con l’elicottero delle emergenze. I vigili del fuoco hanno inoltre effettuato le verifiche sull’eventuale presenza di esalazioni, constatando una qualità dell’aria nella norma.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cala nel pozzo per fare lavori e perde i sensi, salvato dai pompieri e dall'elicottero del 118

ForlìToday è in caricamento