Sanguinosa lite a pochi passi dal San Domenico: ferito con una bottiglia di vetro rotta

Il tutto è al vaglio dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile

Sanguinosa aggressione nella prima serata di lunedì, a pochi passi dal San Domenico. Un 24enne di nazionalità senegalese è stato aggredito da un cittadino straniero, a quanto pare un marocchino, con una bottiglia rotta. I fatti si sono consumati poco dopo le 20 in Piazza Guido da Montefeltro. Il tutto è al vaglio dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due extracomunitari avrebbero avuto una discussione per motivi economici.

Pare che il 24enne avesse un debito da saldare al marocchino. La lite è improvvisamente degenerata: il marocchino ha afferrato una bottiglia di vetro, l'ha spaccata e col coccio ha aggredito il senegalese al collo. Questione di centimetri e il colpo avrebbe raggiunto la giugulare. L'aggressore si è dileguato, mentre il malcapitato ha chiesto aiuto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Stabilizzato sul posto, è stato trasportato col codice di massima gravità all'ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sono in corso le indagini al fine di individuare il fuggiasco e chiarire i motivi della violenta lite.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento