menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Sofia, bando per i buoni spesa: domande da consegnare entro il 24 dicembre

"Purtroppo, prima della fine del 2020 è stato necessario aprire un nuovo bando per l'assegnazione di buoni spesa che, a Santa Sofia, sono destinati alle famiglie che si trovano in difficoltà economica, non solo a causa del Covid-19", spiega l'assessore

Come era già avvenuto in primavera, anche nel mese di dicembre il Comune di santa Sofia erogherà buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità. Il bando, pubblicato dall'Asp San Vincenzo de' Paoli, sarà aperto fino al 24 dicembre ed è rivolto ai cittadini residenti nel Comune di Santa Sofia che, nel mese di novembre, si sono trovati in condizioni di indigenza o che hanno avuto una riduzione della capacità reddituale a causa dell'appartenenza ad una categoria senza ammortizzatori sociali oppure a causa del mancato inizio del lavoro o della perdita del lavoro precario.

"Purtroppo, prima della fine del 2020 è stato necessario aprire un nuovo bando per l'assegnazione di buoni spesa che, a Santa Sofia, sono destinati alle famiglie che si trovano in difficoltà economica, non solo a causa del Covid-19 - dichiara l'assessora alle politiche sociali Ilaria Marianini -. Fortunatamente abbiamo a disposizione molte risorse, per questo abbiamo alzato leggermente l'importo dei buoni spesa e speriamo di riuscire a soddisfare tutte le domande che perverranno. Come abbiamo già fatto nei mesi scorsi, qualora dovessero avanzare fondi, li destineremo alla Caritas per acquistare ulteriori beni di prima necessità a vantaggio delle famiglie indigenti, su segnalazione di Caritas e Servizi Sociali. L'obiettivo è quello di stilare le graduatorie e distribuire i buoni entro il 31 dicembre, per garantire un sostegno immediato alle famiglie".

Come fare domanda

La domanda per i buoni spesa dovrà essere presentata esclusivamente sul apposito modello, reperibile in formato cartaceo presso l'ingresso degli uffici dell'Asp e del Comune di Santa Sofia oppure scaricabile dal sito www.asp-sanvincenzodepaoli.it e dovrà essere cosegnata entro le 24 di giovedì 24 dicembre, via e-mail a covid19@asp-sanvincenzodepaoli.it o nell'apposita cassetta postale all'ingresso degli uffici dell'Asp. Infine, per offrire un ulteriore sostegno alle famiglie, è stato attivato un servizio di compilazione telefonica del modulo: i cittadini che ne vorranno usufruire potranno contattare il numero 353.3807626, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12 e il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 19, avendo a disposizione tutti i documenti richiesti dal modulo (estremi di carta di identità e permesso di soggiorno) e dei dati economici relativi al mese di novembre (redditi-entrate di tutti i componenti della famiglia; disponibilità bancarie o postali compresi investimenti, titoli; spese certe sostenute mensilmente come prestiti e mutui). Come previsto dal bando, l'assegnazione dei buoni spesa terrà in considerazione criteri come i redditi e le entrate oltre al numero dei componenti del nucleo familiare.

In seguito alla ricezione delle domande, entro il 31 dicembre l'Asp provvederà ad assegnare i buoni alle famiglie che ne avranno diritto. "Ricordiamo che i buoni spesa saranno nominali e potranno essere utilizzati esclusivamente per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità, entro il 28 febbraio 2021, presso gli esercizi commerciali del Comune di Santa Sofia che aderiranno all'iniziativa e il cui elenco sarà fornito agli assegnatari dei buoni - conclude Marianini -. Gli importi corrispondenti dei buoni spesa saranno messi a disposizione dei beneficiari secondo le modalità prescelte dal Comune di Santa Sofia mediante accredito su Tessera Sanitaria e gli assegnatari del buono dovranno semplicemente mostrare la propria tesserea sanitaria e fare scansionare il codice a barre al negoziante al momento del pagamento del conto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento