Santa Sofia, informazione turistica diffusa: un corso on line per le strutture ricettive

"Avevo in mente questo progetto da tempo - dice l'assessore al Turismo Ilaria Marianini - e il momento di “pausa forzata” dettato dall'emergenza Covid 19 ci permette di metterlo in pratica"

Il Comune di Santa Sofia lancia il progetto “Informazione Turistica Diffusa”, che vede coinvolti anche i vicini comuni di Premilcuore e Galeata ed è finalizzato alla nascita di piccoli punti d’informazione turistica diffusi nei territori comunali, che operino come offerta informativa integrata al sistema istituzionale degli Uffici di Informazione Turistica (Uit) dei tre Comuni. Il progetto è gratuito ed è rivolto agli esercizi commerciali – bar, ristoranti, strutture di pernottamento, edicole, tabaccherie – dei tre comuni che sono invitati a partecipare ad un piccolo corso di formazione, al termine del quale verrà rilasciato un attestato e materiale informativo da esporre nelle strutture ricettive, ad uso dei turisti che frequentano le zone dell'alta val Bidente e Rabbi.
 
Nel mese di maggio, dunque, gli esercenti interessati potranno partecipare ad un breve corso di formazione on-line, della durata di otto ore suddivise in otto lezioni di un'ora, in cui verranno presentate tutte le necessarie conoscenze in materia d'informazione turistica locale e di servizi di pubblica utilità. Dopo una breve introduzione del progetto e la presentazione del ruolo degli enti pubblici nella filiera turistica, si passerà ad incontri tematici incentrati volta per volta su argomenti di interesse locale: il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, la diga di Ridracoli e i Centri Visita, i presìdi Slow Food e i prodotti enogastronomici ed artigianali, gli eventi. Tre incontri, poi, saranno rispettivamente incentrati sulle peculiarità di Santa Sofia, Galeata e Premilcuore. Al termine del corso di formazione, i partecipanti riceveranno vetrofanie e cartelli da esporre all'esterno del proprio locale, in modo da potere essere individuati dai visitatori e dai turisti come “punto informazioni”, ed espositori con i materiali informativi riguardanti il territorio e gli eventi.
 
"Avevo in mente questo progetto da tempo - dice l'assessore al Turismo Ilaria Marianini - e il momento di “pausa forzata” dettato dall'emergenza Covid 19 ci permette di metterlo in pratica. Vogliamo pensare positivo, quindi invito tutte le nostre strutture ricettive a partecipare al corso di formazione: non si sono fatti scoraggiare dall'emergenza e hanno reinventato le loro attività con nuovi servizi, credo che questo corso possa essere un ulteriore punto di forza. Ognuno di noi, quando è in vacanza, chiede inevitabilmente informazioni al ristoratore o all'albergatore, per questo vorremmo fornire gli strumenti giusti per la presentazione del territorio tenendo anche conto del fatto che il turismo dovrà necessariamente adeguarsi alle norme per evitare il contagio da Covid 19: avere decine di micro punti informativi evita il concentrarsi di persone in un unico luogo. Immagino, poi, che questo sia solo il punto di partenza: prevediamo piccoli corsi di aggiornamento annuali e stiamo anche valutando la possibilità di organizzare una rete di servizi aggiuntivi per il turista, che vorremmo mettere a sistema entro l'estate per rendere SantaSofia sempre più accogliente".
 
La scadenza per l’iscrizione al corso è fissata per mercoledì 13 maggio. I soggetti interessati potranno iscriversi al corso di formazione inviando una comunicazione alla Coop. Atlantide, coordinatrice del progetto, all'indirizzo cv.santasofia@parcoforestecasentinesi.it, indicando nome del locale, nominativo del partecipante al corso, indirizzo e-mail e numero di cellulare.
Per chiarimenti ed eventuali necessità si prega di contattare il numero 0543/917912 (Museo Idro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento