Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Santa Sofia

Santa Sofia, prolungato l'incarico a un medico di base: gli assistiti devono rifare la designazione

“Si tratta fondamentalmente di un passaggio burocratico – sottolinea l'assessora alla Sanità del Comune di Santa Sofia Ilaria Marianini – la Dottoressa Olivetti proseguirà praticamente senza interruzioni"

Gli assistiti di un medico di base di Santa Sofia dovranno confermare la scelta della loro dottoressa. L'Ausl Romagna, infatti, ha prolungato alla dottoressa Maria Elena Olivetti un incarico temporaneo  quale medico  di assistenza primaria a Santa Sofia. Il nuovo incarico avrà inizio in data 20 febbraio 2023 e per motivazioni organizzative, l'attuale incarico della dottoressa terminerà in data 17 febbraio 2023. A tale proposito, gli attuali assistiti hanno ricevuto un avviso da parte di AUSL Romagna, attraverso il quale sono stati informati della necessità di dovere nuovamente effettuare la scelta del proprio medico di base a partire dal 20 febbraio.

“Si tratta fondamentalmente di un passaggio burocratico – sottolinea l'assessora alla Sanità del Comune di Santa Sofia Ilaria Marianini – la Dottoressa Olivetti proseguirà praticamente senza interruzioni il suo operato di medico ma il passaggio da un incarico all'altro prevede che i cittadini debbano nuovamente effettuare la scelta del medico di base. Per questo i vecchi pazienti hanno ricevuto la comunicazione.” Ricordiamo che la scelta del proprio medico si può effettuare autonomamente tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico oppure recandosi agli sportelli CUP. Dal momento che si prevede grande affluenza, il CUP dell'Ospedale Nefetti sarà straordinariamente aperto, dal 20 al 24 febbraio, sia al mattino dalle 7.30 alle 13, sia al pomeriggio dalle 14 alle 17. Sabato 25 aperto dalle 7.30 alle 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Sofia, prolungato l'incarico a un medico di base: gli assistiti devono rifare la designazione
ForlìToday è in caricamento