rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Sbloccati i fondi Fas per internet veloce e polo aeronautico

L'incontro ha permesso di sbloccare dei fondi Fas per il territorio, per circa un milione di euro. Gran parte per il polo aeronautico di Forlì, ma anche per provvedimenti importanti per Portico e Roncofreddo

Nella giornata di martedì 8 novembre, si è riunita presso la Provincia di Forlì-Cesena la Conferenza per il Documento unico di programmazione (DUP), composta da tutti i sindaci del territorio provinciale, Comunità montane ed Ente Parco, alla presenza dell'assessore regionale Alfredo Peri. L'incontro ha permesso di sbloccare dei fondi Fas per il territorio, per circa un milione di euro. Gran parte per il polo aeronautico di Forlì, ma anche per provvedimenti importanti per Portico e Roncofreddo.

Spiega il vice-presidente della Provincia di Forlì-Cesena Guglielmo Russo: “All'ordine del giorno c’erano le anticipazioni regionali per i finanziamenti a valere sui fondi FAS per oltre un milione di euro, da destinare agli interventi dei nostri Comuni in attesa del definitivo sblocco dei fondi da parte del Governo. Sono stati assegnati 750.000 euro sul progetto di sviluppo del Polo tecnologico aeronautico di Forlì e oltre 300.000 euro per interventi dei Comuni della montagna”.

Si tratta di due gli interventi riconosciuti come prioritari: il progetto del Comune di Portico San Benedetto per la realizzazione di ponti radio per assicurare l'accesso a internet nel suo territorio, con un contributo di 91.000 euro. In secondo luogo l’intervento nel Comune di Roncofreddo per il recupero delle Mura Malatestiane, interessate da eventi franosi nell'anno 2010 per un importo di 210.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbloccati i fondi Fas per internet veloce e polo aeronautico

ForlìToday è in caricamento