menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambi europei, 24 ragazzi turchi a lezione in inglese all'Itis di Forlì

All’Istituto Tecnico Industriale Statale “Guglielmo Marconi” di Forlì, prosegue sino a sabato 25 ottobre il progetto denominato “CLIL and 20-20-20 Climate Energy Package”. Avviato il 15 ottobre scorso, prevede l’accoglienza di ventiquattro ragazzi turchi

All’Istituto Tecnico Industriale Statale “Guglielmo Marconi” di Forlì, prosegue sino a sabato 25 ottobre il progetto denominato “CLIL and 20-20-20 Climate Energy Package”. Avviato il 15 ottobre scorso, prevede l’accoglienza di ventiquattro ragazzi turchi provenienti dalla città di Kabruk, accompagnati da quattro docenti. Lo scopo di “CLIL”, finanziato interamente con fondi europei dal programma “Comenius”, è realizzare un’integrazione fra giovani, per dare vita nel prossimo futuro al vero cittadino europeo.

Punti fondanti di questo “Partneriato Bilaterale” sono l’approfondimento di una seconda lingua (l’inglese) e delle tecnologie legate alla produzione di energia e al risparmio energetico. Gli insegnanti dell’ITIS sono all’avanguardia in ambito CLIL (che prevede nelle classi terminali degli Istituti Tecnici l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera), tanto da essere stati indicati dal Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca quale polo formativo per l’intero territorio provinciale di Forlì-Cesena.

. Sono stati elaborati dei percorsi didattici, articolati in più lezioni tutte in inglese, relativi al clima e all’energia. CLIL prevede anche uscite didattiche a Bologna, Venezia e Ravenna, oltre a visite alle centrali ENEL di Porto Corsini ed Hera di Forlì. Ventiquattro ragazzi dell’ITIS “Marconi” di Forlì completeranno lo scambio recandosi in Turchia nel prossimo mese di febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento