rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

I dipendenti dell'Ispettorato del lavoro manifestano davanti alla Prefettura

Fp Cgil, Cisl Fp e Federazione Intesa contestano anche "la mancata certificazione da parte del Mef dell'accordo per la distribuzione del salario accessorio 2016"

Si è svolto giovedì mattina un presidio con assemblea davanti alla Prefettura di Forlì-Cesena del personale ispettivo ed amministrativo del Ministero del lavoro (Ispettorato Nazionale del Lavoro ufficio di Forlì) per segnalare "i problemi insoluti che la creazione dell' ispettorato ha creato sui territori ed a livello nazionale". Fp Cgil, Cisl Fp e Federazione Intesa contestano anche "la mancata certificazione da parte del Mef dell'accordo per la distribuzione del salario accessorio 2016 unitamente ai tagli operati sul salario accessorio 2015 e 2016, il mancato rispetto degli impegni assunti con le organizzazioni sindacali per l'avvio delle procedure relative alle progressioni economiche 2017, il ritardo cronico nel pagamento delle spettanze economiche. Senza dimenticare il mancato avvio dei percorsi di formazione che sta determinando un grave clima di incertezza e demotivazione nel personale dipendente anche a causa della scarsa chiarezza sul futuro e le prospettive dei compiti residuali come le Politiche del Lavoro e i Provvedimenti Amministrativi, assolutamente prioritari per la garanzia dei diritti sociali. Questa è soltanto la prima fase della protesta che in assenza di risposte concrete da parte dei vertici dell'Inl e del ministero del Lavoro continueranno con diverse articolazioni e modalità sia a livello territoriale che nazionale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dipendenti dell'Ispettorato del lavoro manifestano davanti alla Prefettura

ForlìToday è in caricamento