rotate-mobile
Cronaca

Esplosione di Suviana, raddoppia lo sciopero per la sicurezza sul lavoro: da 4 a 8 ore

Dopo l’esplosione avvenuta alla diga di Suviana, in provincia di Bologna, raddoppia lo sciopero generale della Cgil e della Uil in tutta l'Emilia-Romagna

Dopo l’esplosione avvenuta alla diga di Suviana, in provincia di Bologna, raddoppia lo sciopero generale della Cgil e della Uil in tutta l'Emilia-Romagna. Il gravissimo incidente sul lavoro che ha visto tre morti, quattro dispersi e cinque feriti, di cui alcuni gravi, ha riportato in cima all'agenda lo sciopero già annunciato da Cgil e Uil nei giorni scorsi, che appunto viene estesogiovedì  da 4 a 8 ore (un intero turno di lavoro) per tutti i settori, pubblici e privati. 

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Scrivono Maria Giorgini, segretaria generale Cgil Forlì-Cesena, Enrico Imolesi, segretario generale Uil Forlì e Paolo Manzelli, segretario generale Uil Cesena: “Esprimiamo cordoglio per le vittime di questa strage e vicinanza alle loro famiglie, come per tutte le vite spezzate nei luoghi di lavoro, ma questo non basta: dobbiamo mobilitarci per fermare questa strage: in media in Italia ogni giorno tre persone muoiono sul lavoro. Dopo l’ennesima strage sul lavoro, il Governo deve ascoltare le richieste che da tempo avanziamo e definire soluzioni reali”. 

Ed ancora: “Ad oggi invece che risposte abbiamo visto solo promesse vuote e provvedimenti che vanno nella direzione opposta, come l’aumento della precarietà, la deregolamentazione degli appalti, il dilagare dei subappalti a cascata e meno risorse per i controlli, la formazione e la programmazione anche in materia di salute e sicurezza sul lavoro”. Giovedì alle 16 si tiene un presidio di protesta in piazza Morgagni a Forlì dei due sindacati per ribadire la necessità di tutelare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione di Suviana, raddoppia lo sciopero per la sicurezza sul lavoro: da 4 a 8 ore

ForlìToday è in caricamento