menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

La Finanza scova i furbetti dello scontrino negli agriturismi

Ventisette agriturismi, resort, 14 centri benessere e 7 tra ristoranti e bed and breakfast nel mirino della Guardia di Finanza di Forlì-Cesena

Ventisette agriturismi, resort, 14 centri benessere e 7 tra ristoranti e bed and breakfast nel mirino della Guardia di Finanza di Forlì-Cesena. I controlli, finalizzati nella verifica dell’emissione di scontrini e ricevute fiscali e al contrasto all’impiego della manodopera irregolare, si sono intensificati in particolar modo durante il “ponte” del Primo Maggio, in particolar modo nelle colline. Sono state accertate 12 violazioni, con una media del 29% di irregolarità.

In un caso e’ stato individuato un lavoratore irregolare impiegato presso un ristorante. La maggior parte delle violazioni sono state riscontrate nei piccoli agriturismi sparsi nella campagna e nelle colline forlivesi e del cesenate (spesso aperti solo per il week-end) che difficilmente vengono raggiunti dai controlli dei militari proprio a causa della loro dislocazione.

Dall’inizio dell’anno, in tutta la provincia,  in materia di emissione dello scontrino fiscale, la guardia di finanza ha effettuato 1278 controlli nei confronti di attivita’ commerciali rilevando 441 irregolarita’ (una percentuale del 34%).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento