A Forlì il ritorno della scuola agraria: per gli studenti anche una serra didattica di 2.500 metri quadrati

L'ex scuola elementare ’Decio Raggi’ di Roncadello in via Del Canale ospiterà la scuola "Agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane"

L'ex scuola elementare ’Decio Raggi’ di Roncadello in via Del Canale ospiterà la scuola "Agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane". I lavori, iniziati a metà giugno e per un costo di poco più di 190mila euro, sono stati recentemente completati e sabato mattina si è svolta l'inaugurazione ufficiale alla presenza del sindaco Gian Luca Zattini, dell'assessore comunale alle Politiche educative, Paola Casara, del consigliere con delega alla Scuola della Provincia di Forlì-Cesena Valentina Ancarani, del dirigente scolastico del Corso di Agraria del "R. Ruffilli" Marco Molinelli.

AGRARIA - IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE (Di Andrea Bonavita)

Presenti inoltre le Autorità del territorio, rappresentanti delle realtà che hanno contribuito con impegno e risorse alla realizzazione di questa importante realtà, i tecnici che hanno seguito i lavori e i responsabili del Comitato di Quartiere di Roncadello. Domenica sui banchi ci saranno 19 alunni, ma l'edificio è in grado di ospitarne 200. A circa 400 metri di distanza dalla scuola, su un terreno di proprietà del Comune da 2.500 metri quadrati, sorgerà e sarà pronta per l'anno scolastico 2021-2022 una serra didattica con servizi igienici e aula riscaldata, dove gli alunni potranno esercitarsi con la collaborazione delle aziende agricole della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dal 6 maggio è iniziata la sfida vera e propria per la realizzazione dei lavori entro l’estate, affinché la nuova sede potesse aprire i battenti ai primi di settembre - afferma Zattini -. Grazie all'impegno di tutti coloro che hanno operato al progetto, l’intervento è stato condotto con la massima celerità, si sono ampiamente rispettati i termini previsti, le opere sono state ultimate a fine agosto e si è potuto completare non solo il piano terra ma anche il piano primo e l’esterno dell’edificio. La scuola di Roncadello è un esempio, l’ennesimo, di come quest’Amministrazione sia in grado non solo di avviare nuovi progetti per la comunità che rappresenta ma anche di realizzarli nei giusti tempi. Ringrazio di cuore l'assesaore Casara e l’assessore ai Lavori Pubblici Vittorio Cicognani che hanno fortemente voluto l’attuazione di questo progetto, gli uffici tecnici del nostro Comune e tutti coloro che hanno collaborato alla sua realizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento