menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, in arrivo 180 insegnanti in Emilia Romagna

In arrivo 180 docenti e 57 unità di personale ATA in più per le scuole dell'Emilia-Romagna. Il Ministero dell'Istruzione ha assegnato un incremento significativo di personale in organico di fatto

In arrivo 180 docenti e 57 unità di personale ATA in più per le scuole dell'Emilia-Romagna. Il Ministero dell'Istruzione ha assegnato un incremento significativo di personale in organico di fatto che verrà utilizzato prioritariamente per lo sdoppiamento classi, anche in presenza di alunni disabili, e per garantire condizioni di sicurezza nelle aule. L'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna ha provveduto a distribuire i posti nelle province, a seconda delle necessità rilevate.

 "Si tratta dell’importante riconoscimento della serietà delle esigenze rappresentate dall'Ufficio Scolastico Regionale - commenta il vicedirettore generale Stefano Versari - in dialogo con Regione, organizzazioni sindacali ed enti locali. Questi posti aggiuntivi, nonostante i venti di crisi, sono in percentuale significativa di incremento anche rispetto all'anno passato e coprono i casi di criticità. Permettono di avviare il nuovo anno scolastico con maggiore tranquillità."

GLI ARRIVI IN ROMAGNA - Nella provincia di Forlì-Cesena sono attesi 15 docenti, a Ravenna 21, mentre a Rimini 19. Per quanto concerne il personale ATA, l’incremento nella provincia di Forlì-Cesena sarà di 3 unità, in quella di Ravenna di 10, mentre in quella di Rimini di 5.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento