Scuola, lavoro, tempo libero e sanità: ecco la Guida alle Risorse e ai Servizi per Famiglie

La raccolta dei dati è stata coordinata dal Centro per le Famiglie della Romagna forlivese

Presentata l'edizione 2020 della "Guida alle Risorse e ai Servizi per Famiglie con figli da 0 a 18 anni", l'utile e maneggevole strumento di informazione, che sarà distribuito in copia cartacea ed è scaricabile anche online dai siti dei Comuni del comprensorio forlivese. Ad illustrarne i contenuti e gli obiettivi gli assessori Rosaria Tassinari (Welfare e Politiche per la famiglia), Paola Casara (Scuola e Formazione) e Andrea Cintorino (Pari opportrunità), oltre al dottor Enrico Valletta, direttore di Pediatria dell'Ospedale di Forlì. La guida è frutto del contributo di operatori dei 15 Comuni, dell’Ausl Romagna sede di Forlì e dell’Ufficio Scolastico provinciale, associazioni e cooperative. La raccolta dei dati è stata coordinata dal Centro per le Famiglie della Romagna forlivese.

Si tratta, spiega Cintorino, di "un piccolo prontuario utile non soltanto ai nostri cittadini, ma anche a chi amministra questa città perché ci permette di conoscere le risorse e i protagonisti del terzo settore". Per Tassinari si tratta di "un ambizioso progetto informativo sulle politiche sociali che devono mettere al centro la persona e le sue esigenze". Uno strumento, chiosa Casara, "rivolto ai genitori ma anche agli operatori e ai diversi professionisti che godono della fiducia delle famiglie e possono svolgere un’importante funzione di orientamento".

Le informazioni sono suddivise su tre aree: "Scuola e servizi educativi", "Oltre la scuola" e "Servizi socio-sanitari". Si trovano notizie per agevolare la conciliazione fra tempi di lavoro e cura della famiglia (documenti, pratiche e link per approfondimenti vari), ma anche i riferimenti giusti per affrontare i cambiamenti e le difficoltà che ogni famiglia può trovarsi ad affrontare, per rendere disponibili, in un unico strumento, interventi di prevenzione e promozione del benessere insieme con quelli di tutela e cura, con un ventaglio di opportunità disponibili per tutti. Le informazioni sono riferite a servizi e attività costanti nel tempo, caratterizzati da stabilità e accreditati sul territorio.

Le notizie raccolte nella Guida sono poi descritte in modo più dettagliato nel sito www.informafamiglie.it. Le pagine forlivesi sono curate e aggiornate dagli operatori dello sportello Informafamiglie del Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese che ha sede a Forlì. La Guida sarà inserita nei siti dei 15 Comuni del comprensorio e dell'Ausl Romagna – ambito di Forlì e dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Saranno distribuite copie cartacee a insegnanti, pediatri, assistenti sociali, allenatori, educatori e catechisti.

La guida

La guida contiene tutte le scuole, dai nidi alle superiori pubbliche e private, anche istituti professionali ed enti di formazione; oltre 30 associazioni che organizzano attività per bambini e adolescenti; ben 12 centri educativi per attività extrascolastiche; 11 associazioni che seguono la futura mamma dalla gravidanza all'allattamento; tutti i servizi dell’Ausl per la famiglia e per bambini e ragazzi fino ai 18 anni; le realtà che offrono consulenza familiare e corsi e gruppi per genitori; 10 associazioni che offrono corsi e gruppi per famiglie straniere; 14 associazioni per il sostegno alle competenze dei genitori anche in situazioni di fragilità e di disagio; 24 associazioni di volontariato e associazionismo familiare; un ricchissimo Percorso Nascita, rivolto al periodo della gravidanza, della nascita e al primo anno di vita
dei bambini, con tantissime opportunità per futuri e neo genitori realizzate dall’Ausl Romagna – sede di Forlì e il Comune di Forlì; tutte le indicazioni per i contributi economici di sostegno alle famiglie.

E, ancora, tantissime proposte per il tempo libero e la creatività, con un ampissimo ventaglio di opportunità per il tempo extrascolastico di bambini e ragazzi con innumerevoli proposte legate allo sport in tutti i Comuni, evidente investimento verso la salute e la relazione con i coetanei. Anche l’offerta per gli adolescenti e le loro famiglie, dai centri di aggregazione ai servizi per problematiche più o meno complesse, risulta particolarmente qualificata, così come un’ampia gamma di forme di consulenza per rispondere a temi e problemi diversi, offerti da servizi pubblici e privati (consulenze familiari, mediazione familiare, consulenza psicologica, consulenza legale), integrate da diverse proposte volte a sostenere la vita quotidiana di bambini e ragazzi disabili o con situazioni personali e familiari complesse (oltre 40) e ad agevolare l’integrazione delle famiglie immigrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre 30, ancora, le associazioni che si impegnano per la tutela dei bambini e ragazzi e sostengono la famiglia in situazioni complesse, anche verso le diverse forme di genitorialità e di supporto fra famiglie (affiancamento, affido familiare e adozione). Tante, infine, anche le pagine relative alle diverse forme di supporto alla vita quotidiana delle famiglie: trasporto scolastico e servizio mensa, contributi e agevolazioni per le famiglie, baby sitting, borse di studio e sussidi vari ma anche innovativi percorsi finalizzati alla coesione sociale e alla partecipazione o alle nuove forme di economia di prossimità. Fra le novità gli Sportelli di orientamento e informazione legale, opportunità per la conciliazione fra tempi di vita e di lavoro, il Protocollo per l'utilizzo dei pannolini lavabili ed i Gruppi di parola per figli di genitori separati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento