menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, internalizzazione dei servizi di pulizia: a Forlì-Cesena assunti 43 collaboratori

La presa in servizio del personale ha coinvolto 153 scuole, 17 nella provincia di Forlì-Cesena

Si è positivamente conclusa, con l’assunzione di 313 dipendenti con il profilo di collaboratore  scolastico nelle istituzioni scolastiche ed educative statali dell’Emilia-Romagna, la procedura  concorsuale finalizzata al reclutamento a tempo indeterminato di personale delle imprese di servizi di pulizia e ausiliari con almeno 10 anni di  servizio svolto presso le scuole statali. La procedura selettiva che si è svolta su base provinciale,  prevedeva un contingente regionale di 550 posti, ripartito in proporzione ai posti accantonati  (563) in applicazione al decreto del Presidente della Repubblica 22 giugno 2009, n. 119,  unitamente all’indicazione del numero minimo di contratti a tempo pieno e al numero massimo di  contratti a tempo parziale al 50%.

 E’ Ravenna la provincia con il maggior numero di posti a bando e, di conseguenza, con il maggior  numero di assunzioni, seguita poi da Bologna.  Le operazioni del concorso hanno visto vive attivamente gli Uffici di Ambito Territoriale e le  Istituzioni Scolastiche, coordinati dal personale della Direzione Generale. La presa in servizio di  detto personale ha coinvolto 153 scuole, 17 nella provincia di Forlì-Cesena dove i candidati in graduatoria erano 45, 69 i posti a bando. Le nuove immissioni in ruolo sono 43 nella provincia di Forlì-Cesena, 40 full-time e 3 part-time.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento