rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Scuole

Scuole, si sblocca un altro cantiere: da aprile il via ai lavori di riqualificazione all'Iti "Marconi"

Il cantiere, che avrà una durata di circa 730 giorni con conclusione nell'aprile del 2025, è stato finanziato da fondi Pnrr per 1.040.000 euro e da risorse provinciali per 250mila euro

E' fissato per il mese d'aprile il via dei lavori all'Istituto tecnologico "Marconi" di Forlì, che prevedono la messa in sicurezza dei solai e contro infissi dell'edificio di via Della Libertà. L'appalto è stato aggiudicato dalla ditta "Lacogeit". Il cantiere, che avrà una durata di circa 730 giorni con conclusione nell'aprile del 2025, è stato finanziato da fondi Pnrr per 1.040.000 euro e da risorse provinciali per 250mila euro.

"L’obiettivo dell'intervento - dichiara Valentina Ancarani, vice presidente della Provincia con delega all’edilizia scolastica - è quello di mettere in sicurezza i solai dell’edificio, partendo da quelli maggiormente vulnerabili in particolare al secondo piano. La sede dell’Iti Marconi è un edificio storico, vincolato dalla Sovraintendenza, che per le caratteristiche architettoniche necessita di molti interventi di manutenzione ordinari e straordinari che grazie al Pnrr saremo in grado di attuare. Il cantiere è compatibile con la vita della scuola perciò non sarà necessario ricollocare le aule in altro luogo.”

Dove presenti, saranno smontati i controsoffitti in fibra minerale, quindi, ovunque, si procederà alla preparazione degli intradossi dei solai tramite rimozione manuale degli intonaci precari e ammalorati ed eventualmente sostituzione dell’elemento in laterizio con un elemento leggero. Successivamente sarà posizionata, tramite tasselli, una rete bidirezionale ad alte prestazioni meccaniche in Gfrf, fissata agli elementi strutturali, quindi, per i soffitti a vista, si procederà alla rasatura finale, mentre nei locali controsoffittati sarà ricostituita la pendinatura a norma e riposizionato il controsoffitto in fibra minerale, con nuovo strato coibente.

"Dopo l’aggiudicazione della palestra dell’Itar e della nuova Palazzina al Centro studi Allende è stato aggiudicato il terzo appalto relativo alle scuole superiori di Forlì a breve aggiudicheremo anche l’adeguamento sismico delle Palestre del Centro studi Allende - dichiara il presidente Enzo Lattuca -. La messa in sicurezza degli edifici scolastici è una priorità assoluta, come le strade. Con i fondi Pnrr  realizziamo investimenti per quasi 14 milioni di euro. In questi giorni stiamo incontrando i Comuni per aggiornare la Programmazione triennale dell’edilizia scolastica provinciale funzionale a distribuire nuove risorse Pnrr sulle scuole. Per il territorio della Provincia di Forlì-Cesena sono disponibili ulteriori 6 milioni e mezzo di euro: i tempi sono molto stretti per raccogliere le candidature, ma stiamo lavorando per centrare l’obiettivo".  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, si sblocca un altro cantiere: da aprile il via ai lavori di riqualificazione all'Iti "Marconi"

ForlìToday è in caricamento