Cronaca

Sedici anni dalla morte di don Giussani: messa a Coriano col vescovo Corazza

La messa in suffragio di don Giussani sarà celebrata venerdì 26 alle 19,15 nella parrocchia di S. Giovanni Battista di Coriano, in via Pacchioni 44/a

Anche quest’anno la Comunità di Comunione e Liberazione di Forlì si unisce alle celebrazioni proposte in tutto il mondo nell'anniversario della salita al Cielo del suo fondatore, don Luigi Giussani che la Chiesa indica con il titolo di 'Servo di Dio'. La messa in suffragio di don Giussani si terrà venerdì 26 alle 19,15 nella parrocchia di S. Giovanni Battista di Coriano, in via Pacchioni 44/a e sarà concelebrata dal vescovo Livio Corazza e don Enzo Zannoni, assistente ecclesiastico della Fraternità di Cl, rettore della chiesa di San Filippo Neri e Cappellano della Casa Circondariale di Forlì.

A sedici anni dalla morte di don Giussani e a trentanove dal riconoscimento pontificio della Fraternità di CL, l'intenzione di preghiera per le messe in Italia e nel mondo è quella di Don Julián Carrón, guida del Movimento: “Nelle difficili circostanze che siamo chiamati a condividere con i fratelli tutti, chiediamo al Signore una coscienza vigile e grata del dono ricevuto nell'incontro con il carisma di don Giussani per servire sempre meglio la Chiesa, nel riconoscimento che ogni istante che passa è abitato da Cristo presente, perciò non c'è niente di inutile e tutto è segno di una indistruttibile positività”.

Commenta l’avvocato Valerio Girani, responsabile diocesano della Fraternità: "Stiamo vivendo un momento molto impegnativo e drammatico, per il covid e le conseguenze economiche e sociali. In tutto questo, stiamo riscoprendo il carisma di don Giussani, secondo la modalità educativa a cui lui ci ha introdotto per vivere la realtà e cioè incontrare qualcosa di così affascinante al punto da far vivere tutto più intensamente. Del resto questa è l'unica possibilità perchè la fede continui ad essere interessante per gli uomini di oggi, potendosi  comumicare per attrazione e non per proselitismo".

Per garantire l’ordinata partecipazione nel rispetto delle misure anti-covid è necessario prenotarsi (attraverso il link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd484y_dS39hzyOoUi6yZA-jlrJmeg3pLfWkCXYZkfRpneKA/viewform?usp=sf_link). La prenotazione è nominativa e singola e può essere fatta cumulativamente solo per gruppi familiari. L’iscrizione sarà consentita fino al raggiungimento dei posti. Ci sarà anche una diretta streaming sul canale video di facebook (https://m.facebook.com/ParrocchiadiCorianoForli/?locale2=it_IT). Il calendario delle celebrazioni in Italia e nel mondo è disponibile al link https://eventi.clonline.org.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedici anni dalla morte di don Giussani: messa a Coriano col vescovo Corazza

ForlìToday è in caricamento