Cronaca

"Sei di Forlì se..." : spopola la pagina facebook degli amarcord

Il gruppo aperto su Facebook ha già raccolto quasi duemila membri, attivissimi nello scovare negli angoli della memoria aneddoti e luoghi che rendono la città “comunità”

“Sei di Forlì se...”: sta spopolando su Facebook la pagina dedicata alla condivisione dei “ricordi forlivesi”. Sull'onda di analoghe pagine che si stanno moltiplicando in tutta Italia, da alcuni giorni anche a Forlì sta andando per la maggiore l' “amarcord”, che permette ai forlivesi di “rinfrescare” i ricordi di giovinezza, quando alcune abitudini, così come alcuni luoghi e locali facevano parte dell'immaginario comune.

Il gruppo aperto su Facebook ha già raccolto quasi duemila membri, attivissimi nello scovare negli angoli della memoria aneddoti e luoghi che rendono la città “comunità”. C'è chi ricorda il carretto dei gelati di Perotto, chi invece l'intasamento delle “vasche” del sabato pomeriggio al Calzerotto, chi ancora bar e locali, come l'indimenticato Caffé Europa di via Bertini, fucina di tanti talenti artistici musicali. Senza togliere niente alla serate al Bul Bul, Academia e Porta d'Oro. E se c'è chi sorride ricordando che esistevano perfino le cartoline da San Martino in Strada, mentre ci sono gli altri che rispolverano la “gloria” musicale della città: Carla Bissi, in arte “Alice”.

Impossibile enumerare tutti i ricordi archiviati nella pagina facebook. Riassume in una massima valida forse per tutti i forlivesi un altro post: “Se di Forlì se... se continui a dire da una vita che non c ' è un kazzo ....ma non la lasceresti mai...” La pagina è stata “lanciata” da Tiziano Gallo  il 25 novembre. Ed ora già appare come un'animatissima pagina di confronto dei cittadini forlivesi, vecchi e nuovi, lontani e vicini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sei di Forlì se..." : spopola la pagina facebook degli amarcord

ForlìToday è in caricamento