Tangenziale, scatta il semaforo rosso: "auto contromano"

Non c'è ancora la certezza che si tratti di un nuovo malfunzionamento del sistema, ma le dinamiche sono molto simili a quanto accaduto in precedenza

Semaforo rosso lunedì mattina, tra le 8 e le 8.30, nel tratto di Tangenziale aperto il 13 dicembre scorso. Il sistema di sicurezza segnalava "auto contromano", obbligando il traffico ad uscire allo svincolo di via Ravegnana. Dalla PolStrada non è stato segnalato alcun disagio, come invece era accaduto venerdì scorso. Non c'è ancora la certezza che si tratti di un nuovo malfunzionamento del sistema, ma le dinamiche sono molto simili a quanto accaduto in precedenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta infatti che accade: il 19 gennaio scorso il tunnel dell'asse di Arroccamento era rimasto chiuso a causa di un problema al sistema elettronico di sicurezza per un contromano "inesistente".  Altri falsi allarme il 15 e il 20 febbraio, quando il portale informativo ha segnalato "attenzione fumo", con tanto di semaforo rosso. In occasione del primo episodio, dal settore opere pubbliche del Comune di Forlì avevano spiegato che il rischio di qualche malfunzionamento era possibile "proprio perchè sono molteplici le cause che possono fare scattare il sistema. Se si vuole garantire la sicurezza, ci sono questi rischi. Un impianto elettronico, come quello che regola il semaforo all'ingresso della galleria, con diversi sensori di rilevazione, può scattare per molteplici motivi, avendo, appunto, una serie di captatori numerosissima”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento