rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca

Semaforo verde del Senato, il biotestamento è legge. Di Maio: "Una conquista di civiltà"

Il testo non ha subìto variazione rispetto a quello approvato alla Camera

Il biotestamento è legge. l'Aula del Senato ha approvato il provvedimento con 180 "sì", 71 "no" e 6 astenuti. Il testo non ha subìto variazione rispetto a quello approvato alla Camera. Si tratta, spiega il deputato Marco Di Maio, di "una giornata importante per i diritti civili. Diventa realtà un provvedimento che da moltissimi anni era rimasto solo tema per convegni e dibattiti, nonostante gli annunci di molte forze politiche".

Da qui in avanti, afferma il deputato, "nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito senza il consenso libero e informato della persona interessata. Ogni persona ha il diritto di rifiutare, in tutto o in parte, qualsiasi terapia o di revocare il consenso prestato. Il medico, in ogni caso, deve adoperarsi per alleviare le sofferenze del paziente anche in caso di rifiuto o revoca del consenso al trattamento sanitario indicato". Si tratta, conclude, di "una conquista di civiltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Semaforo verde del Senato, il biotestamento è legge. Di Maio: "Una conquista di civiltà"

ForlìToday è in caricamento