Senza biglietto e senza documenti sul bus, interviene la polizia

E' quindi intervenuta la polizia che ha portato in questura il giovane in quanto privo di documenti, al fine del fotosegnalamento

Si è reso necessario l'intervento di una pattuglia della Polizia per impedire il disturbo di una persona che, mercoledì mattina intorno alle 11, è salita su un autobus senza presentare il biglietto, nel piazzale della stazione. Alla richiesta del conducente del mezzo pubblico di avere il biglietto o dei documenti, il soggetto, un giovane senegalese di 21 anni, non nuovo ad episodi del genere, si è rifiutato di presentare il titolo di viaggio. Per permettere la partenza del bus è quindi intervenuta la polizia che ha portato in questura il giovane in quanto privo di documenti, al fine del fotosegnalamento. L'immigrato è stato dunque denunciato perché girava senza la documenti che permettessero di attestare la sua regolarità in Italia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento