rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Nel computer oltre 20mila file pedopornografici: imprenditore ai domiciliari

Il giudice giovedì ha convalidato l'arresto, disponendo i domiciliari. Il fascicolo d'inchiesta è ora nelle mani nelle Direzione distrettuale antimafia di Bologna

Nel computer aveva circa 20mila file con contenuto pedopornografico. Un imprenditore sessantenne, residente nel Forlivese, è stato arrestato mercoledì scorso nel corso di un'attività congiunta svolta dai Carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo di Forlì e dai militari del Corpo Forestale dello Stato. Gli investigatori si sono presentati nell'azienda per alcuni accertamenti. Mentre stavano analizzando il computer dell'imprenditore, sono stati trovati i documenti finiti sotto accusa. Il giudice giovedì ha convalidato l'arresto, disponendo i domiciliari. Il fascicolo d'inchiesta è ora nelle mani nelle Direzione distrettuale antimafia di Bologna. Mentre la difesa ha chiesto una perizia informatica sul computer aziendale del sessantenne per capire la provenienza dei file e appurare se qualcun'altro abbia messo mano sul pc stesso. La notizia è stata riportata dalla stampa locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel computer oltre 20mila file pedopornografici: imprenditore ai domiciliari

ForlìToday è in caricamento