menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Amore clandestino amaro: derubato dall'amante dopo sesso in albergo

Conosce l'amante in una chat. Ma dopo un incontro clandestino lei lo deruba. E' quanto accaduto ad un bolognese di 55 anni.

Conosce l'amante in una chat. Ma dopo un incontro clandestino lei lo deruba. E' quanto accaduto ad un bolognese di 55 anni. La ladra è una giovane straniera, attualmente uccel di bosco: sembra infatti che sia entrata senza esser vista dalla reception per non farsi identificare. L'episodio è stato denunciato alla Polizia, che ha avviato le indagini del caso: gli investigatori sono convinti che la ragazza sia residente a Forlì.

I due si sono conosciuti attraverso una chat. Conversazioni che hanno portato i due ad un incontro clandestino in un albergo alla periferia di Forlì. I due hanno consumato un rapporto sessuale. Ma quando il 55enne è andato in bagno per farsi la doccia, la donna si è tolta i panni dell'amante per indossare quelli della ladra. E così ha portato via dal giubbotto dell'uomo la somma di 500 euro.

A quel punto il bolognese non ha potuto fare altro che denunciare l'episodio alla Polizia. Agli agenti della Volante ha spiegato che la ragazza era una 25enne dell'Est Europa e che parlava bene l'italiano. Probabilmente la donna ha usato un nome di fantasia per rendersi irreperibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento