rotate-mobile
Cronaca

Sfregia l'auto della vicina: non basta la mascherina per coprirle il viso, stanata dalle telecamere

La vittima si è presentata in Questura, segnalando che l’episodio era il secondo in ordine di tempo

E' accusata di aver sfregiato l'auto della vicina. Una 76enne è stata denunciata dalla Polizia di Stato con l'accusa di danneggiamento aggravato. La vittima si è presentata in Questura, segnalando che l’episodio era il secondo in ordine di tempo: così sono scattate le indagini del personale dell'Ufficio Prevenzione Generale, con l’acquisizione di immagini prelevate da un impianto di videosorveglianza privata, che ha consentito di ricostruire la scena del danneggiamento e individuare l’autrice.

La stessa, pur essendo travisata dalla mascherina, è stata chiaramente riconosciuta dalla vittima, e pertanto è stata deferita alla magistratura per il danneggiamento aggravato. La vittima si è mostrata sorpresa della scoperta, poiché non ricordava particolari dissapori che potessero motivare questo gesto, forse da ricondurre a problematiche personali dell’anziana. Gli accertamenti sono stati compiuti dalle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfregia l'auto della vicina: non basta la mascherina per coprirle il viso, stanata dalle telecamere

ForlìToday è in caricamento