Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Ricerca e solidarietà: la “Giornata del Respiro” entra nel vivo con il convegno scientifico e la cena in piazza Saffi

Al via le iniziative “Sharing Breath" 2023. Venerdì 8 settembre alle 10 incontro all’ospedale Morgagni-Pierantoni. Alle 19,30 in piazza Saffi la “Cena del Respiro” con la raccolta fondi per le famiglie alluvionate

Forlì si conferma per il quinto anno consecutivo “Capitale Italiana del Respiro”. Nelle giornate di venerdì 8 e sabato 9 settembre, “Sharing Breath 2023" animerà la città per sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere la ricerca scientifica nel campo delle malattie polmonari, con particolare attenzione alle patologie più gravi. Due giorni dedicati al “Respiro” per ricordarne a tutti l’importanza attraverso un convegno, una cena di raccolta fondi, sport e spettacolo in piazza, con l’obiettivo di porre l’attenzione su queste patologie, capaci letteralmente di “togliere il respiro”. Patologie che sono in aumento, sia perché la diagnosi medica, grazie alla Ricerca Scientifica, ha migliorato la capacità di intercettarle precocemente, sia perché le attuali condizioni ambientali hanno creato una situazione di emergenza, come riportato anche dalla Europen Lung Foundation. La manifestazione è sostenuta da numerose associazioni di cui AMMP è capofila e realizzata grazie al supporto del Comune di Forlì.

La Consulta nazionale della Pneumologia promossa da Aipo (Associazione italiana pneumologi ospedalieri), riunisce le principali associazioni pazienti in ambito pneumologico, unitamente alle società scientifiche che hanno aderito all’iniziativa. La Consulta ha stabilito che, anche quest'anno, settembre sarà il mese dedicato al Respiro, il tema proposto è “la cura dell’ambiente e la cura del respiro“. “Sharing Breath - Forli Capitale Italiana del Respiro” sarà l’evento di apertura del mese dedicato al Respiro.

Venerdì 8 settembre la “Giornata del Respiro”

Venerdì 8 settembre, alle 10, il programma di “Sharing Breath 2023” parte con la “Giornata del Respiro”, che avrà per tema la Ricerca Scientifica e le Malattie Rare Polmonari, organizzata in collaborazione con l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni dell'Azienda Usl della Romagna. La giornata si svolgerà presso la Sala Congressi Padiglione Valsalva Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e sarà dedicata a pazienti, familiari e associazioni. Il programma scientifico prevede interventi di esperti medici da tutta Italia e testimonianze di pazienti e presidenti delle associazioni, per affrontare i temi della ricerca scientifica, della prevenzione e del trattamento delle malattie rare e del trapianto. Responsabili Scientifici dell'evento sono il professor  Venerino Poletti, Alma Mater Studiorum Bologna e Direttore dell’UO di Pneumologia Ospedale Morgagni-Pierantoni Azienda USL Romagna; Matteo Buccioli oresidente AMMP ODV e responsabile SS Gestione Operativa Irccs Istituto Ortopedico Rizzoli. L’evento sarà accessibile anche online su piattaforma di videoconferenza dedicata e diretta streaming sulle pagine e i canali social delle associazioni per garantire a pazienti, associazioni e a tutti gli interessati di poter partecipare da remoto, abbattendo così le distanze e gli ostacoli che non permettono ai pazienti di partecipare a questi eventi. Il termine della giornata di lavori è fissato per le ore 18.

Raccolta fondi con la “Cena del Respiro" in piazza Saffi

Il programma del'8 settembre prosegue e si chiude, a partire dalle 19.30, con la “Cena del Respiro”, charity dinner di raccolta fondi, che si terrà nella splendida cornice di piazza Saffi a Forlì, di fronte al palco che farà da scenario al grande spettacolo che si svolgerà la sera successiva. La cena, realizzata in collaborazione con l'Istituto Alberghiero "Pellegrino Artusi" di Forlimpopoli, è nata da un'idea di Daniela Bombardi e Michele Amadei (GHF/Ristorante 3 Corti) ed è coordinata dallo stesso Amadei che ne è general manager. Partecipando alla cena di raccolta fondi i sostenitori del progetto potranno contribuire a supportare le famiglie alluvionate del nostro territorio. Alla cena prenderanno parte numerosi autorità e personaggi della città di Forlì e non solo che, intervistati dallo scrittore e giornalista Marco Viroli che conduce l'evento, porteranno la propria testimonianza a sostegno del progetto Sharing Breath. Nel corso della serata il Maestro Marco Sabiu inviterà i presenti a seguirlo nel "Minuto di Respiro".

L’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” 

Per il terzo anno consecutivo, l’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli ha deciso di rinnovare la propria partecipazione alla manifestazione benefica. Nel pieno rispetto dello spirito di condivisione e beneficenza della serata, l’Istituto forlimpopolese, che prende il nome da colui che a ragione è stato definito il padre della cucina italiana, collaborerà gratuitamente all’evento offrendo l’eccellenza e competenza dei propri professionisti, docenti chef, docenti maître e alunni, che predisporranno un menù di quattro portate ideato ad hoc per la serata, cureranno il servizio a tavola e l’accoglienza degli ospiti. Anche quest’anno docenti e alunni hanno, infatti, deciso di rispondere in maniera straordinaria all’appello della solidarietà, scegliendo di interrompere le proprie vacanze per condividere lo spirito benefico della manifestazione, che sarà anche una preziosa occasione di peer education, dove gli studenti più esperti delle classi terminali guideranno con il loro tutoraggio gli alunni più giovani. Il menù, prelibato connubio di tradizione e innovazione, prevede una entrée con aperitivo seguito da un antipasto con flan di zucchine ed erbe di campo, formaggio di Fossa, perle al balsamico, crudo di Parma in chips, un primo piatto con fagottino di crespella ai formaggi morbidi e ortica, datterini, pesto e porro croccante seguito da un secondo piatto a base di tiepido di vitello in salsa di zucca tonnata, capperi e cetrioli, cipolla rossa e verdure di stagione senapate in agrodolce e infine la torta del ‘900 come dessert.

E' possibile scaricare il crono dettaglio dell'intera manifestazione sui propri dispositivi mobili tramite il qr code che si trova sul manifesto e sui materiali pubblicitari di “Sharing Breath 2023”, oppure contattando segreteria@ammpforlung.it - 393 6405340 - www.sharingbreath.com - FB: @SharingBreath.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca e solidarietà: la “Giornata del Respiro” entra nel vivo con il convegno scientifico e la cena in piazza Saffi
ForlìToday è in caricamento