Si aggirava con fare sospetto intorno alle scuola, ladro pedinato e arrestato

A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede

Nella serata di giovedì i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e del Nucleo Investigativo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato un 50enne disoccupato residente a San Mauro Pascoli, già con precedenti di polizia. L’uomo è stato notato dai militari mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un istituto scolastico di Forlì. A seguito di un attento servizio di osservazione da parte dei Carabinieri, l’uomo è stato pedinato e successivamente fermato dopo aver asportato dal parcheggio dell’istituto un velocipede del valore di euro 1000 euro, di proprietà di un forlivese. A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede, per cui è stato denunciato anche per porto di grimaldelli.

La refurtiva è stata quindi recuperata dai militari e restituita all’avente diritto. A seguito dell’udienza di convalida tenutasi venerdì, il Tribunale di Forlì ha condannato il soggetto alla pena di 8 mesi di reclusione ed 400 euro di multa. Pena sospesa, subordinata alla prestazione di attività non retribuita a favore della collettività per un periodo di 15 giorni. A carico del suddetto è stato inoltre notificato il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Forlì della durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento