Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Si aggirava con fare sospetto vicino alla stazione: in tasca attrezzi destinati allo scasso

La Polizia di Stato ha denunciato un 39enne poiché ritenuto responsabile dei reati di porto di strumenti da scasso e porto di strumenti atti ad offendere.

La Polizia di Stato ha denunciato un 39enne laziale, ma da tempo residente in città, poiché ritenuto responsabile dei reati di porto di strumenti da scasso e porto di strumenti atti ad offendere. La denuncia è scattata a seguito di attività svolta d’iniziativa da parte di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, impegnata nella quotidiana attività istituzionale di controllo del territorio, prevenzione e repressione dei reati. Gli agenti, transitando nella zona della stazione ferroviaria, hanno notato intorno alle tre della notte, il personaggio a loro conosciuto per pregresse vicende e visto l’orario notturno, sospettando fosse intenzionato a commettere reati, hanno deciso di verificare per quale motivo girovagasse senza apparente meta. 

Nel corso dell’identificazione gli agenti hanno notato qualcosa di metallico sporgere da una tasca così hanno proceduto ad una perquisizione immediata sul posto, cogliendo il soggetto in possesso di una pinza e una forbice probabilmente destinate allo scasso. Gli oggetti sono stati sequestrati e a suo carico è stata inoltrata la denuncia alla magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggirava con fare sospetto vicino alla stazione: in tasca attrezzi destinati allo scasso

ForlìToday è in caricamento