rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Scuola

Si avvicina la prima campanella: 50mila euro per il fondo scolastico di solidarietà

Sono centinaia le famiglie che potranno contare su una forma di sostegno concreto nell’acquisto di libri e materiale didattico

È conto alla rovescia per l’avvio del nuovo anno scolastico. Da giovedì centinaia di studenti del Forlivese anche quest’anno, grazie a una collaborazione di lungo corso tra il Comune di Forlì, la Croce Rossa Italiana – Comitato di Forlì, la Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì e la Fondazione Caritas “Buon Pastore”, potranno contare su una forma di sostegno concreto nell’acquisto di libri e materiale didattico.

Dall’assessorato al welfare e politiche per la famiglia del Comune di Forlì fanno sapere che “questa preziosa partnership, avviata nel 2011, consente di destinare per l’anno 2022 circa 50mila euro di risorse per la realizzazione di questo progetto, con una ricaduta, in termini di interventi realizzati, che coinvolge oltre 300 studenti delle famiglie più fragili del territorio.”

“L’iniziativa – prosegue l’assessorato – “appare particolarmente significativa in questo periodo di crisi, risultando concretamente funzionale al superamento delle possibili diseguaglianze tra gli studenti di Forlì, determinate dalle differenti condizioni economiche delle famiglie d’appartenenza. Siamo dunque particolarmente felici di poter dare una mano e contribuire ancora una volta alla realizzazione di questo importante progetto di inclusione sociale. Le famiglie, il diritto allo studio e le pari condizioni di accessibilità al sistema scolastico cittadino restano una nostra priorità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvicina la prima campanella: 50mila euro per il fondo scolastico di solidarietà

ForlìToday è in caricamento