menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si è costituita la nuova Consulta delle Associazioni delle Famiglie: "Non abbiamo perso tempo"

Nel corso della seduta è stata eletta presidente l’avvocato ecclesiastico Maria Cristina Terenzi, dell’associazione culturale Forlì Cambia

Si è ufficialmente costituita, alla presenza del sindaco Gian Luca Zattini e dell’assessore al welfare Rosaria Tassinari, la nuova Consulta delle Associazioni delle Famiglie forlivesi, inattiva dal 2017. Nel corso della seduta è stata eletta presidente l’avvocato ecclesiastico Maria Cristina Terenzi, dell’associazione culturale Forlì Cambia. "La Consulta ha deciso di adottare tre diverse prospettive di lavoro - esordisce -. La prima si concentrerà sull’attuazione e l’attualità dei progetti degli anni precedenti. Tra questi il Protocollo d'intesa relativo alla prevenzione dell'aborto come previsto dalla legge 194, l'attuazione delle politiche tariffarie e quelle inerenti la disabilità".

"La seconda prospettiva di lavoro riguarderà invece l'emergenza di nuove tematiche quali la crescita educativa e l'integrazione delle famiglie straniere - chiosa -. Infine, è nostra intenzione sviluppare un’azione di coordinamento e interlocuzione con l’Amministrazione comunale, con particolare riferimento alle linee programmatiche dell’assessore Tassinari". "Non abbiamo perso tempo - aggiunge proprio Tassinari - tanto che nella stessa settimana vari componenti della Consulta hanno partecipato alla programmazione del convegno che si terrà nel mese di marzo proprio sul tema della famiglia. Siamo molto orgogliosi di questo progetto. La famiglia è il fulcro della nostra società e come tale va valorizzata e ascoltata. L'obiettivo della Consulta è proprio questo; creare un canale sinergico di interlocuzione che metta al primo posto le famiglie i loro fabbisogni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento