menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si mette al volante senza patente dopo la rissa: la notte brava di un ubriaco

Prima si è reso protagonista di una zuffa in un locale del centro. Poi, nonostante abbia alzato il gomito, si è messo al volante, insultando i Carabinieri che lo avevano fermato per un controllo

Prima si è reso protagonista di una zuffa in un locale del centro. Poi, nonostante abbia alzato il gomito, si è messo al volante, insultando i Carabinieri che lo avevano fermato per un controllo. Protagonista della "notte brava" un giovane longianese di 33 anni. I fatti sono accaduti sabato scorso. L'individuo è venuto alle mani con uno sconosciuto, venendo identificato dalla Polizia. Nonostante i fumi dell'alcol, ha preso l'auto per tornare a casa.

E nella circostanza è incappato in un controllo dei Carabinieri. In questa occasione ha cercato di spacciarsi per il cugino, mostrando anche una vecchia contravvenzione. I controlli hanno fatto emergere la reale identità. Al termine delle formalità di rito è stato denunciato a piede libero per oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e false generalità. Riporta la notizia l'edizione odierna del Corriere Romagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento