Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Si parla di energie rinnovabili ed economia circolare col professor Vincenzo Balzani

Lo scienziato, chimico italiano e professore emerito presso l’Università degli Studi di Bologna, terrà una videoconferenza su: “Quale Futuro? Energie rinnovabili, economia circolare, sobrietà”

Dopo l’esordio del 10 aprile con mons. Erio Castellucci, arcivescovo di Modena Nonantola, che ha trattato il tema “Dio ha un futuro? Religione e fede dopo la pandemia”, e l’intervento del dottor Pierluigi Moressa, psichiatra e psicoanalista, che mercoledì scorso ha parlato di “Sentimenti collettivi in tempo di pandemia tra umana caducità e speranza del futuro”, il ciclo di videoconferenze “Quale futuro?” organizzato dall'Associazione San Mercuriale e dall’Ufficio diocesano per la Cultura prosegue sabato, alle 17.30, con Vincenzo Balzani.

Lo scienziato, chimico italiano e professore emerito presso l’Università degli Studi di Bologna, terrà una videoconferenza su: “Quale Futuro? Energie rinnovabili, economia circolare, sobrietà”. Secondo il relatore, per raggiungere la sostenibilità ecologica e la sostenibilità sociale è necessario che l'uomo corregga il modello di sviluppo e metta in atto tre transizioni interdipendenti: la transizione energetica dai combustibili fossili all'elettricità generata da fonti rinnovabili (luce del sole, vento, pioggia) che, a differenza dei combustibili fossili, non provocano la formazione di sostanze inquinanti e neppure di anidride carbonica , il gas che provoca l'effetto serra e il cambiamento climatico; la transizione economica dal modello “usa e getta”, alimentato dai combustibili fossili, al modello circolare (riutilizzo, riciclo, recupero), alimentato dalle energie rinnovabili; e la transizione culturale dal consumismo e dallo spreco alla sufficienza e alla sobrietà, con riferimento a tutte le risorse materiali che possiamo ricavare dal nostro pianeta.

Balzani si è laureato in Chimica all'Università di Bologna nel 1960 e ha trascorso gran parte della sua vita professionale nello stesso ateneo presso il Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, diventando professore ordinario nel 1973. È professore emerito dal 1º novembre 2010. Ha tenuto corsi di insegnamento di Chimica generale ed inorganica, Fotochimica, Chimica supramolecolare. Nell'Anno accademico 2008-2009 ha fondato nell'Università di Bologna il corso interdisciplinare Scienza e Società. Ha svolto una intensa attività scientifica nei campi della fotochimica, fotofisica, reazioni di trasferimento elettronico, chimica supramolecolare, nanotecnologia, macchine e dispositivi a livello molecolare, conversione fotochimica dell'energia solare.

Con le sue 650 pubblicazioni citate più di 64.000 volte nella letteratura scientifica (indice H 119), è uno dei chimici più conosciuti del mondo. I partecipanti potranno seguire l’incontro sulla piattaforma Zoom, iscrivendosi sul sito dell’associazione “www.sanmercuriale.it”, oppure contattando l’organizzazione tramite la mail: info@sanmercuriale.it. L'incontro con l’illustre scienziato sarà visibile anche in streaming sul canale Youtube della Diocesi di Forlì-Bertinoro. Il ciclo di videoconferenze “Quale futuro?” si concluderà sabato 24 aprile con il sociologo Andrea Bassi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si parla di energie rinnovabili ed economia circolare col professor Vincenzo Balzani

ForlìToday è in caricamento