Si salvano i mercati ambulanti nei paesi, ma obbligatorio un unico ingresso

Se il mercato ambulante in città diventa difficile da realizzare in sicurezza e nel rispetto dell'ultima ordinanza della Regione, non è così per i mercati più piccoli dei paesi

Foto di repertorio

Se il mercato ambulante in città diventa difficile da realizzare in sicurezza e nel rispetto dell'ultima ordinanza della Regione, non è così per i mercati più piccoli dei paesi. A seguito dell'ordinanza regionale il Comune di Meldola informa che il mercato contadino settimanale del sabato continuerà a svolgersi nel rispetto delle nuove misure prescritte. In particolare, è previsto un unico ed esclusivo accesso pedonale all’Arena Hesperia da via XXIV Maggio così come una unica uscita da via Roma (attraverso il portico comunale). Personale appositamente incaricato dagli operatori del mercato contadino svolgerà il controllo degli accessi consentendo al massimo la presenza di un cliente per ogni bancarella. Il Sindaco Roberto Cavallucci e l'Assessore alle attività produttive Simona Zuccherelli spiegano che "l'Amministrazione si è immediatamente attivata al fine di riuscire a garantire lo svolgimento del mercato contadino del sabato nel rispetto delle attuali misure previste a tutela della salute pubblica. È un momento difficile nel quale le Istituzioni devono fare la propria parte accanto alle tante attività che già hanno affrontato mesi difficili".

Si salva anche il mercato ambulante di Castrocaro. Nella località è stato possibile a garantire l'apertura dei due mercati della domenica e del martedì, grazie all'impiego di operatori della vigilanza privati che controlleranno gli accessi e il rispetto della normativa. “Ciò comporta un costo a carico del Comune, che abbiamo ritenuto necessario per garantire la regolare apertura dei mercati e dare continuità al servizio”, spiega il sindaco di Castrocaro Marianna Tonellato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento