Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Siccità, imperversano i roghi di sterpaglia: sono stati 27. Due ettari bruciati vicino all'iper

Il rogo ha riguardato circa 2 ettari e i vigili del fuoco non hanno individuato la specifica causa all'origine delle fiamme

Continuano a imperversare i roghi di sterpaglie causati dalla siccità. Mercoledì pomeriggio, intorno alle 16,50 i vigili del fuoco sono intervenuti con 6 squadre da Forlì, Rocca San Casciano e Modigliana, in Via Pellegrino Artusi proprio davanti al centro commerciale "Punta Di Ferro", per un incendio in un campo con erba secca. Il rogo ha riguardato circa 2 ettari e i vigili del fuoco non hanno individuato la specifica causa all'origine delle fiamme. La Polizia Locale ha chiuso la strada per garantire sicurezza. E' probabile che l'incendio si sia originato, come molti in questo periodo, dal getto di mozziconi accesi dal finestrino, per cui si invita specialmente ora a fare massima attenzione alle braci di sigarette. Siccità e vento caldo hanno alimentato numerosi roghi di questo tipo: in tutta la provincia i vigili del fuoco hanno effettuato nell'arco della giornata di mercoledì ben 27 opere di spegnimento in altrettanti incendi, gradi e piccoli. I più estesi si sono verificati appunto in zona Iper e in altri due casi a Santa Maria Nuova, in quest'ultimo caso con l'intervento di altre quattro squadre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità, imperversano i roghi di sterpaglia: sono stati 27. Due ettari bruciati vicino all'iper

ForlìToday è in caricamento